Questo sito contribuisce alla audience di

Alla Berlinale "La Bocca Del Lupo"

Già vincitore dell’ultimo Torino Film Festival e super acclamato dalla critica, è stata inserito nel programma della Berlinale (sezione Forum) anche “La Bocca Del Lupo” di Pietro[...]

Già vincitore dell’ultimo Torino Film Festival e super acclamato dalla critica, è stata inserito nel programma della Berlinale (sezione Forum) anche “La Bocca Del Lupo” di Pietro Marcello.
Il film è una docu-fiction, molto distante dalla comune finzione o dal documentario “già visto”, che racconta la storia di Enzo, un ex detenuto catanese che porta ancora con sè le tracce dei colpi di pistola nelle ginocchia. I racconti d’infanzia di Enzo, l’eterna storia d’amore con Mary, gli anni di galera, l’attesa e il ritorno casa, si mescolano a splendide immagini di repertorio della città di Genova e a spaccati di vita quotidiana.

Sinossi: Un uomo torna a casa, dopo una lunga assenza. Scende al volo da un treno in una livida città portuale. L’attraversa cercando i luoghi di un tempo, ormai in dismissione, che affiorano alla memoria nel loro antico splendore. Nella piccola dimora nel ghetto della città vecchia, l’aspetta da anni una cena fredda e la compagna di una vita. Mary in strada ed Enzo in carcere si sono aspettati e voluti sin dal tempo del loro incontro dietro le sbarre, quando ancora si mandavano messaggi muti, registrati su cassette nascoste.
Una casetta in campagna sopra la città e il suo mare, questo è il loro sogno, lontano dal tempo presente, sospeso in un altro tempo di semplice felicità. Ora e ancora, condividono il loro destino furtivo con i compagni degli abissi nel dedalo di Croce Bianca, Madre di Dio, Sottoripa… nomi antichi di un posto non ancora moderno dove il Novecento s’è incagliato come una nave senza ancora.