Questo sito contribuisce alla audience di

Premiato il cortometraggio di Pippo Mezzapesa "L’Altra Metà

Il Premio “Michelangelo Antonioni” per il Miglior Cortometraggio della 1° edizione del Bari International Film&Tv Festival è stato assegnato al regista pugliese Pippo Mezzapesa per il[...]

Il Premio “Michelangelo Antonioni” per il Miglior Cortometraggio della 1° edizione del Bari International Film&Tv Festival è stato assegnato al regista pugliese Pippo Mezzapesa per il corto “L’Altra Metà”, facente parte del progetto “perFiducia 2″, con la seguente motivazione: “Vince il Premio Michelangelo Antonioni il film L’Altra Metà di Pippo Mezzapesa per la capacità e la delicatezza con cui racconta un incontro ed una storia d’amore difficile ed inaspettata fra due solitudini. È un film che getta uno sguardo sulla forza di reagire all’emarginazione attraverso la speranza e il desiderio di una nuova vita. La giuria ha apprezzato gli attori, la regia, la sceneggiatura, la fotografia e la scenografia. Bravo Pippo!”

sinossi del film:
L’Altra Metà
ina ha passato i settant’anni e vive in una casa di riposo. Si sta preparando con entusiasmo al matrimonio della nipote ma quando sua figlia le impedisce di partecipare per via della sua salute precaria, Gina si sente crollare il mondo addosso.
Decide comunque di sgattaiolare dall’ospizio per assistere alla cerimonia. Giunta a destinazione, Gina si rende conto di aver sbagliato matrimonio e, riposandosi in un bar, conosce Giacomo, un anziano signore dagli occhi vivaci. Insieme, su una vecchia Renault 4, i due si mettono alla ricerca del luogo giusto svelandosi, poco a poco, l’uno all’altra.