Questo sito contribuisce alla audience di

la settimana in tv - 22 luglio

Soprattutto Kitano, e per gli appassionati è una gran bella novità

La settimana si basa quasi interamente sulla bontà di Rai Tre che ha deciso di proporci due inediti (o quasi) di Beat Takeshi. per il resto, ragazzi, è estate…

ADDIO MIA CONCUBINA , dramma, Cina, 1993. Bisogna prima superare la durata (tre ore scarse), poi capire la tradizione del teatro dell’Opera, e poi si può cominciare ad apprezzare questo film di Chen Kaige, l’unica sua pellicola dal buon successo in Italia. il motivo è semplice: Gong Li, più bella che mai. Provate a vederlo. Lunedì 22, Studio Universal, 21.00 ***

GETTING ANY? , comemdia, Giappone, 1994. Ed eccoci qua. La prima delle pellicole del mini ciclo Kitano di Rai Tre è una commedia slapstick, debitrice del passato televisivo del nostro. Molte gag saranno incomprensibili per il pubblico occidentale, ma la verve e la cattiveria del nostro (senza ancora il diabolico ghgno sfigurante) restno quelle che conosciamo. A seguire KIDS RETURN , dramma, Giappone, 1996. Altro livello. Fine dell’adolescenza, emarginazione, amicizia negata e ritrovata. In nuce, tutto il Kitano che amiamo, ma con meno tensione emotiva. Occasione spprecata, ma gran film comunque. Peccato. Venerdì 26, Rai tre, dalle 02.20 (orario giusto per noi pazzi) ** / ***

Le categorie della guida