Questo sito contribuisce alla audience di

Venezia: i voti

La consueta classifica del meglio e del peggio di Venezia 2005...

10 SMALL STATION

Incredibile nella sua semplicità il corto cinese vincitore meritatissimo della sezione Corto Cortissimo: Minimalismo neo-realista in salsa cinesa, con piccole spruzzate di malinconia e una incredibile voglia di vivere di sottofondo. Aspettiamo con ansia il regista al lungometraggio.

 

9 LADY VENDETTA

Semplicemente incredibile, e incredibilmente ignorato dalla giuria. E questo grida vendetta…

 

8 STORIA SEGRETA DEL CINEMA GIAPPONESE

La retrospettiva è relegata in sale secondarie e fuori mano (Astra, questa sconosciuta…), eppure attira sempre gente e mostra veri capolavori. Aspettiamo con ansia la parte seconda, magari l’anno prossimo…

 

7 PORCO ROSSO

Solo sette perchè non è una sorpresa, ma bisogna implorare i proprietari dei diritti perchè ce lo mostrino in Italia al più presto!

 

6 ANG LEE

Vince il leone, convince in parte, ma ormai di orientale ha solo gli occhi…Sarà un successone in sala. Mah…

 

5 TAKESHI’S

Più ci ripenso, più è una occasione sprecata. peccato, ma Beat si rifarà presto…

 

4 GLI ACCREDITATI (POCO) CULTURALI

Mai sentite così tante stupidate come quest’anno prima (e dopo) le proiezioni. La più bella? “Lady Vendetta non l’ho capito perchè è la terza parte di una trilogia e io non ho visto i primi due”.

 

3 I METAL DETECTOR E GLI ADDETTI

Incredibili. Al sesto giorno di rassegna, sempre alla stessa ora e allo stesso ingresso, l’addetto guarda la foto, mi guarda, poi dice: “Non sei tu”. Poi ci pensa meglio, mi riguarda e dice “No. Hai solo cambiato occhiali”. Inqualificabile….

Le categorie della guida

Argomenti