Questo sito contribuisce alla audience di

Black House, diretto da Terra Shin, 2007

Alcuni giorni dopo la chiamata della donna, si ritrova a casa di Choong Bae Park, patrigno di un bimbo suicidato.

black house “Black House” è un film del genere psico-thriller del 2007 diretto dal regista coreano Terra Shin. Il film è uscito in Italia nel luglio del 2008. La sceneggiatura è stata scritta dal regista e da Kim Sung-ho. Tratto dal celebre romanzo di Kishi Yusuke, storia adattata per la prima volta da Yoshimitsu Morita nel 1999.

“Black House” è un horror particolare che vede come protagonista Jeon Juno(interpretato da Hwang Jung-min), un assicuratore alle prime armi. Jeon Juno sin da ragazzo pensa di essere responsabile del suicidio del suo fratellino e per questo ha deciso di intraprendere questa carriera.

Nella sua prima giornata di lavoro una donna lo chiama e gli pone uno strano quesito. La donna è interessata a sapere se l’assicurazione sulla vita è valida anche in caso di suicidio. Jeon Juno è sempre stato interessato al mascheramento dei furfanti che vogliono imbrogliare le agenzie assicurative e sopratutto che uccidono i propri cari per intascarsi i soldi.

Alcuni giorni dopo la chiamata della donna, si ritrova a casa di Choong Bae Park, patrigno di un bimbo suicidato. Ma Jeon Juno non crede che il bimbo si sia suicidato, congela la polizza ed inizia un’indagine. Questo interesse gli creerà notevoli problemi tra chiamate mute e minacce varie.

La moglie di Choong Bae Park ha anche scoperto che il marito ha aperto una polizza a suo nome ed il mistero e la paura s’infittisce sempre di più.
Alta tensione per un thriller psicologico che lascia attaccati alla sedia.

“Vedrai gli essere umani sotto una luca completamente nuova”

Nel cast: Kang Shin-il, Kim Seo-hyung, Kim Jung-suk, Yoo Seung-mok.

Durata h 1.44. Distribuito dalla Ripley’s Film.

Trailer:

Le categorie della guida