Questo sito contribuisce alla audience di

The Maid, diretto da Kelvin Tong, 2005

Il film basa la sua trama nella leggenda del settimo mese in Cina.

the maid “The Maid” (in Italia: “The Maid - La morte cammina tra i vivi”) è un film horror del 2005 diretto da Kelvin Tong. “The Maid” è il primo film che ha conferito successo al regista di Singapore ma precedentemente ci sono altri due lavori datati 1996 e 1999 rispettivamente “Moveable Feast” e “Eating Air”. La sua carriera continua con “Love story”del 2006, “Men in White” del 2007, “Rule Number one” nel 2008, “Bed” e “Kidnapper” del 2010.

“The Maid” invade attraverso la tradizione popolare un genere cinematografico super utilizzato, quello dell’horror riuscendo però grazie alle particolari doti del regista a sbalordire ed operare grandiosamente.

Il film basa la sua trama nella leggenda del settimo mese in Cina. Il settimo mese è un periodo dell’anno nel quale per 30 giorni i morti possono camminare nel mondo dei vivi, diciamo che le porte dell’inferno si aprono sul mondo dei vivi.

I mortali hanno istituito alcune norme, regole per garantirsi la sopravvivenza e soprattutto non oltraggiare gli spiriti: non fare il bagno nel settimo mese, la notte non tornare indietro per strada se si sente pronunziare il proprio nome. La protagonista della pellicola è Rosa Dimaano(interpretata dalla celebre Alessandra De Rossi), proviene dalle Filippine, ha 18 anni ed arriva in città per lavorare come cameriera proprio nel primo giorno del settimo mese.

I datori di lavoro sono il signor Teo(interpretato da Chen Shu Cheng) e la signora Teo(interpretata da Hong Hui Fang sono molto gentili e trattano la ragazza come se fosse loro figlia. Ma le cose iniziano ad andare male e Rosa s’addentra nel mondo dei morti a causa, perché nei primi giorni del settimo mese ha infranto alcune norme.

Una donna senza volto entra nella casa dei Teo, un mutilato la tormenta, deve però conservare il suo posto di lavoro e trattiene il respiro e le urla per ciò che vede. Un horror raccapricciante con una bellissima fotografia e una splendida attenzione per i paesaggi.

Trailer:

the maid
the maid the maid the maid

the maid the maid

Le categorie della guida