Questo sito contribuisce alla audience di

Little big soldier, di Sheng Ding, 2010

“Little big soldier” vede nel suo cast Jackie Chan, Wang Leehom, Steve Yoo, Peng Li. Ed ovviamente è Jackie Chan a sconvolgere il pubblico con un’interpretazione degna della sua età

little big soldier “Little big soldier” (trad.it. “Il piccolo grande soldato”) è una pellicola del 2010 diretta da Sheng Ding che vede un mitico personaggio della Cina a cimentarsi come protagonista. Titolo originale: “Da jiang xiao bing”. Il regista cinese nel 2008 ha diretto “Song of Tibet” con il titolo originale “Yeshe Dolma”.

“Little big soldier” vede nel suo cast Jackie Chan, Wang Leehom, Steve Yoo, Peng Li. Ed ovviamente è Jackie Chan a sconvolgere il pubblico con un’interpretazione degna della sua età, l’attore ha dimostrato in tutti questi anni di aver un carattere poliedrico e di riuscire a rinventarsi continuamente.

“Little big soldier” racconta le vicende di un piccolo grande soldato, per l’appunto Jackie Chan, che finita la guerra ritorna a casa con un prezioso ostaggio. L’ambientazione è storica, siamo nell’epoca degli Stati combattenti. Jackie dopo le battaglie vuole ritornare a casa e coltivare un piccolo pezzo di terra per vivere in pace ed armonia.

Il suo ostaggio è il principe del regno di Wei(interpretato da Wang Leehom), il piano è semplice: darlo ai suoi capi di Liang per aver in cambio alcune terre per giungere al suo sogno. Purtroppo un nemico lo seguirà: è il fratello del principe(interpretato da Steve Yoo). Il fratello vuole fare un colpo di stato ed usurpare il trono uccidendo il principe.

Non mancheranno nel film coreografie d’arti marziali eccellenti ma il film si piega maggiormente sulla pace del quieto vivere e sull’ambientazione umoristica sia a livello di personaggi sia di andamento della storia.

Carcerato e carceriere diventeranno alla fine di questo viaggio amici, avendo un nemico in comune, e i due dai caratteri scontranti capiranno le qualità dell’altro per condividere anche alcuni aspetti e crescere maggiormente. Interessante la presenza del topos del viaggio utilizzata come cambiamento non solo di posizione topografica ma anche a livello caratteriale dei personaggi principali.

Durata 96 minuti. Trailer:

little big soldier
little big soldier little big soldier little big soldier

little big soldier little big soldier little big soldier

Le categorie della guida