Questo sito contribuisce alla audience di

Matita, diretto da M. Subash, 2008

“Matita” racconta della vita di un ragazzo handicappato di nome Badrul(interpretato da M. Subash). Badrul ha un cuore buono e molto rispetto per gli anziani.

pensil “Matita” è una pellicola del 2008 diretta da M. Subash. Il regista vive e lavora in Malesia. Il film è uscito nelle sale il 12 giugno 2008. Titolo internazionale: “Pensil”.

“Matita” racconta della vita di un ragazzo handicappato di nome Badrul(interpretato da M. Subash). Badrul ha un cuore buono e molto rispetto per gli anziani. Purtroppo vive con la sua matrigna(interpretata da Maimon Mutalib) che lo tortura perché lo detesta.

Badrul invece la ama e la rispetta come se fosse una dea. La vita è senza dubbio piena di sfide, Badrul riesce a mandare avanti la sua vita come può con le esperienze negative che si presentano innanzo alla sua via.

Incontra un amico ad un certo punto, Junid(interpretat da Jalil Hamid), anche questo non è stabile mentalmente: è psicopatico. Junid vive in solitudine perchè nasconde qualcosa: ha un passato oscuro. La loro amicizia così nasce da alcune somiglianze che normalmente sembrerebbero negative.

Il loro esilio dalla comunità per l’odio profondo che gli altri del villaggio sentono verso questi due personaggi e la loro voglia di solitudine. Insieme la loro esistenza sarà piena di significato e riusciranno anche a diventare degli altristi.

Nel cast: M. Subash, Maimon Mutalib, Ruminah Sidek, Khatijah Tan, Jalil Hamid.

Durata 110 minuti. Prodotto da Parade Sdn Genius Bhd.

Trailer:

Le categorie della guida