Questo sito contribuisce alla audience di

Alone, diretto da Banjong Pisanthanakun e Parkpoom Wongpoom, 2007 - in uscita

“Alone” è un horror e segue la scia della cinematografia thailandese che ora sta scoprendo il mercato occidentale.

alone “Alone” è una pellicola del 2007 diretta da Banjong Pisanthanakun e da Parkpoom Wongpoom. I registi vivono e lavorano in Thailandia. Il film uscirà in Italia in ritardo di tre anni ma almeno possiamo vederlo al cinema, a data d’uscita è prevista per domani 13 agosto 2010.

“Alone” è un horror e segue la scia della cinematografia thailandese che ora sta scoprendo il mercato occidentale.

Il film è ambientato in Thailandia. Una coppia. Pim e Vee. Pim vive con il marito Vee a Seoul da diverso tempo. Il giorno del suo compleanno però riceve una brutta notizia al telefono: la madre è stata ricoverata in ospedale a Bangkok. La madre ha avuto un ictus.

Pim decide di ritornare nella capitale thailandese con il marito per stare accanto alla madre. Si stabiliscono nella vecchia casa della madre di Pim, e quindi la casa d’infanzia di Pim. Però quella casa nasconde qualcosa e vecchi ricordi rinascono nella mente di Pim.

Pim così rivive il trauma della perdita della sorella Ploy. Ploy e Pim erano sorelle siamesi ma Ploy è morta a causa di un’operazione di separazione dei due corpicini.

Pim vive in un senso di colpa costante allora per la perdita della sorella. Inizia a vedere il suo fantasma ovunque nella casa e nel momenti della giornata. Ploy inizia a perseguitare Pim.

Nel cast: Marsha Wattanapanich, Withaya Wasukraipaisan, Ruchanu Boonchooduang, Hatairat Egereff.

Durata: 90 minuti. Prodotto da Yongyoot Thongkongtoon, Yodphet Sudsawad, Mingmongkol Sonakul.

Trailer:

Le categorie della guida