Questo sito contribuisce alla audience di

L'ultimo dominatore dell'aria, diretto da M Night Shyamalan, 2010

Il mondo si divide in quattro ed ogni partizione ha un elemento corrispondente.

l ultimo domincatore dell aria “L’ultimo dominatore dell’aria” è una pellicola del 2010 diretta da M. Night Shyamalan(1970). Il regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense è di origine indiana, infatti è nato a Mahe. Ha esordito nella regia nel 1992 con “Praying with Anger”, segue nel 1998 “Ad occhi aperti”, nel 1999 “Il sesto senso”, nel 2000 “Unbreakable – Il predestinato”, nel 2002 “Signs”, nel 2004 “The Village”, nel 2006 “Lady in the water”, nel 2008 “E venne il giorno”.

Titolo originale: “The Last Airender”. Film fantasy, adattamento di una futura trilogia su “Avatar – La leggenda di Aang”. In Italia il film è uscito il 24 settembre del 2010.

“L’ultimo dominatore dell’aria” è ambientato in un mondo nel quale gli elementi (aria, acqua, terra e fuoco) possono essere manipolati a piacimento da esseri che prendono il nome di “dominatori”. Il mondo si divide in quattro ed ogni partizione ha un elemento corrispondente.

Purtroppo le quattro nazioni non riescono a vivere nella pace perpetua e la Nazione del Fuoco dichiara guerra alle altre tre per divenire la più forte e smisurata, ma il conflitto è lungo. C’è però una speranza per porre fine a questa guerra tra gli elementi.

La speranza è un giovane che domina l’aria, per l’appunto l’ultimo dominatore dell’aria; si chiama Aang (interpretato da Noah Ringer). Aang è l’ultimo superstite della famiglia dei Nomadi dell’Aria. È l’Avatar, essere umano reincarnazione dei precedenti avatar che ha l’abilità di controllare tutti e quattro gli elementi.

Nell’impresa Aang non sarà solo, infatti sarà aiutato da una dominatrice dell’acqua chiamata Katara (interpretata da Nicola Peltz) e dal fratello Sokka (interpretato da Jackson Rathbone).

Nel cast: Noah Ringer, Nicola Peltz, Jackson Rathbone, Dev Patel, Aasif Manvi, Shaun Toub, Cliff Curtis, Jessica Andres, Summer Bishil.

Durata: 103 minuti. La sceneggiatura è stata scritta dallo stesso regista M. Night Shyamalan. Prodotto dalla Paramount Pictures, Nickelodeon Movies, The Kennedy e Marshall Company.

Trailer:

Le categorie della guida