Questo sito contribuisce alla audience di

Paolo Villaggio nella parte di un'automa nel film Grandi Magazzini

Questo film del 1986 diretto da Castellano e Pipolo, raccoglieva tutte le star del cinema comico del periodo, da Enrico Montesano a Renato Pozzetto, da Christian De Sica a Massimo Boldi, da Lino Banfi a[...]

Questo film del 1986 diretto da Castellano e Pipolo, raccoglieva tutte le star del cinema comico del periodo, da Enrico Montesano a Renato Pozzetto, da Christian De Sica a Massimo Boldi, da Lino Banfi a ovviamente Paolo Villaggio - oltre a caratteristi della commedia all’italiana come Massimo Ciavarro, Gigi Reder e grandi attori come Nino Manfredi e Michele Placido. Ovviamente l’unico contenitore possibile per mettere insieme tutta questa gente è stato il film a episodi.

Nell’episodio di cui vi proponiamo un estrattto, Paolo Villaggio e la sua spalla abituale Gigi Reder sono due truffatori che appena usciti dalla prigione cercano di mettere insieme il colpo della loro vita. Uno di loro due si spaccerà per robot umanoide. Un prototipo da far vedere al responsabile degli acquisti dei Grandi Magazzini per spuntargli un ordine di acquisto di diversi esemplari.

Ovviamente le cose andranno diversamente da quanto preventivato, perché l’esperto di marketing per ragazzi - il terribile figlio del responsabile acquisti - torturerà il povero Villaggio alla ricerca di difetti di fabbricazione.