Questo sito contribuisce alla audience di

Paolo Villaggio interpreta Thorz l'Alemanno in Brancaleone alle crociate

“Brancaleone alle crociate” è la continuazione de “L’armata Brancaleone”, e non l’avrei compresa nella guida del cinema trash se non fosse anche il film che vede per[...]

“Brancaleone alle crociate” è la continuazione de “L’armata Brancaleone”, e non l’avrei compresa nella guida del cinema trash se non fosse anche il film che vede per la prima volta Paolo Villaggio in un ruolo importante: quello del trucido Thorz, perfettamente a suo agio nella banda di straccio che compongono l’armata Brancaleone.

Film molto caustico sulla religione e la guerra, racconta la storia di Brancaleone partito per le crociate. Devoto al Papa Gregorio, viene attaccato insieme ai suoi uomini da soldati seguaci dell’antipapa. Invoca la morte perché pensa che sia un disonore essere sopravvissuto, ma quando arriva si mette paura, e le chiede di poter compiere un’ultima impresa… Quasi superfluo aggiungere che quando la morte torna, alla fine del film, per porre fine ai suoi giorni, da buon vigliacco troverà il modo per scansarla ancora una volta…