Questo sito contribuisce alla audience di

Zio Adolfo in arte Fuhrer. Un film di Castellano e Pipolo con Celentano e la Lear

Un tributo a Marlene Dietrich

“Zio Adolfo in arte Fuhrer” racconta la storia di due gemelli diversi. Uno è un illusionista che finisce per farsi arruolare nelle SS, dove fa carriera e diventa pure colonnello, mentre l’altro, che è anarchico ed antinazista, cerca di fare un attentato a Hitler. Inevitabile lo scontro. Il film è del 1978 ed è diretto - oltre che sceneggiato - dalla grande coppia Castellano e Pipolo. Tra gli intepreti ci sono pure Adolf Hitler, Rudolf Hess e Josef Goebbels - presenti all’interno del film con filmati di repertorio.