Questo sito contribuisce alla audience di

"Nonealcioccolato" : due settimane dedicate ai golosi

Da sabato 20 la manifestazione sul "cibo degli dei"






Alla settima edizione, “Nonealcioccolato” cresce e si arricchisce di nuove iniziative

NONE – Per il settimo anno consecutivo, anche in quest’autunno None (TO) si trasformerà per due settimane nella patria del cioccolato.
Un’iniziativa che ha ormai varcato i confini della provincia e anno dopo anno (vedi lo speciale sull’edizione 2003) va sempre più confermandosi come fiera di interesse regionale, con organizzatori che miscelano sapientemente, come nella tradizione dei grandi maestri cioccolatai, le giuste dosi di cultura, tradizione, innovazione e commercializzazione, ricordano a tutti che None è stata, ed è ancora oggi, la vera capitale pinerolese del “cibo degli dei”.
Un sentiero tracciato sette anni orsono dall’allora sindaco Bastino, grazie ad un’idea di Mario Dell’Acqua durante una riunione della Giunta comunale, quasi si trattasse di un esperimento destinato a breve vita. Invece sette anni dopo la manifestazione ha ormai trovato la sua vera identità, e moltiplica le offerte e, conseguentemente, anche le aspettative di successo.
«Quest’anno saranno due le grandi novità – spiega il sindaco Maria Luisa Simeone, che ha fatto da supervisore all’intera organizzazione –, ovvero la collaborazione con il progetto Telethon, al quale andrà parte dell’incasso registrato con la vendita dei biglietti di ingresso alla mostra, e la bellissima scultura in cioccolato che rievoca l’Inferno dantesco. Mi auguro che la nostra fiera sia un momento di incontro fra la gente e la vera nostra cultura del cioccolato».
Grazie all’ottima collaborazione instaurata fra gli organizzatori e l’Associazione commercianti, saranno molte le iniziative collaterali al Salone del cioccolato, fra le quali il già tradizionale “Paninone” (che raggiungerà quest’anno i 180 metri di lunghezza) e la sfilata di moda in programma per la sera di giovedì 25 novembre.
Il Salone del cioccolato continuerà nelle strade di None, dove l’Associazione commercianti aspetterà tutti i visitatori alle degustazioni ed agli eventi dedicati alla tradizione del cioccolato.
«Speriamo che la gente apprezzi questo nostro nuovo tentativo di trasformazione – spiega il presidente della Pro loco Claudio Ramello, anima della manifestazione – e che accorra in massa alla nostra fiera come e più degli anni passati. Stiamo lavorando alla manifestazione ormai da mesi, ora è giunto il momento di coglierne i frutti»

Le categorie della guida