Questo sito contribuisce alla audience di

Gli struffoli al cioccolato: un Natale alternativo

Un'alternativa alla tradizionale ricetta degli struffoli napoletani

Struffoli al cioccolato
La tradizione gastronomica napoletana è rinomata in tutto il mondo ed anche a Natale non manca di stupire.
Ogni anno, in occasioni delle festività natalizie, a Napoli si è soliti preparare i famosissimi struffoli.

La ricetta classica prevede che queste dolci palline di impasto all’ uovo siano fritte e successivamente siano versate nel miele caldo e ricoperte di confettini colorati, bianchi ed argentati.

Ogni tanto, però, è anche possibile sconvolgere la tradizione, e reinventare una ricetta.
Per variare, è possibile sostituire il miele con una buonissima colata di cioccolato.
Per dare comunque l’ idea del miele, sarebbe preferibile utilizzare del cioccolato bianco.

La ricetta per preparare l’ impasto all’ uovo è la seguente:

- 6 uova
- 500 grammi di farina
- 2 cucchiai di zucchero
- un pizzico di sale
- 20 grammi di burro
- 2 cucchiaini di lievito per dolci
- 1 cucchiaio di liquore ( limoncello, rum)
- confettini colorati

Iniziare ponendo la farina su un piano e formando la fontana, nel cui interno andranno poste le uova.
Impastare in modo che le uova siano velocemente incorporate dalla farina.

Aggiungere poi lo zucchero, il sale e il burro.
Continuare a mescolare e nel frattempo versare un liquore aromatico a piacere.
Unire infine il lievito oppure un pizzico di bicarbonato, affinché gli struffoli risultino morbidi.

Impastare per bene tutti gli ingredienti e formare una pallina.
Lasciare riposare per circa 30 – 40 minuti.
Formare poi con l’ impasto tante striscette e da esse ricavare delle palline.

Porre sul fuoco una pentola con dell’ olio e quando sarà bollente, versarci le palline (poche alla volta).
Nel frattempo, preparare la glassa in cui saranno versati gli struffoli con :

- 400 grammi di cioccolato
- un bicchierino di latte

Tagliare il cioccolato a pezzetti e metterlo insieme al latte in un pentolino e scioglierlo a bagnomaria.
Quando tutti gli struffoli saranno pronti, versarli nella crema di cioccolato e mescolare.
Versare poi anche i confetti, continuando sempre a mescolare.
È importante tenere sempre la fiamma bassa, per evitare che si bruci.

Quando il cioccolato ed i confetti si saranno amalgamati per bene agli struffoli, togliere il tutto dal fuoco e versarlo in un vassoio da portata.

Le categorie della guida