Questo sito contribuisce alla audience di

Il cioccolato incontra la frutta sciroppata

Quando il cioccolato incontra la frutta sciroppata nasce una torta morbida ed irresistibile

Torta cioccolato e frutta sciroppata
Spesso si ha a disposizione poco tempo da passare in cucina, ma si ha comunque voglia di preparare un dolce sfizioso e allo stesso tempo appetitoso.
Per risolvere questo piccolo inconveniente, occorrerà seguire le seguenti indicazioni, che permetteranno a chiunque si soddisfare il proprio palato.

Ecco gli ingredienti:

- 400 grammi di cioccolato fondente o gocce di cioccolato
- 100 grammi di mandorle spellate
- 6 uova
-250 grammi di farina bianca
- 50 grammi di fecola di patate
- 50 ml di latte
- 200 grammi di zucchero
- 200 grammi di burro
- 1 pizzico di sale
- 1 bustina di lievito
- 200 grammi di frutta sciroppata a piacere

Per la preparazione, bisogna innanzitutto mettere circa 150 grammi di zucchero ed il burro in una terrina e lavorarli a crema, aggiungendo poi il latte – che può essere anche sostituito da un liquore a piacere- il sale ed i tuorli.
Momentaneamente occorre tenere gli albumi da parte.

Tritare finemente le mandorle e aggiungerle al composto, insieme alla farina ed alla fecola, che verserete setacciandole insieme.
Unire poi le gocce di cioccolato, passandole possibilmente in un po’ di farina.

Montare gli albumi a neve molto dura, con l’ aggiunta dello zucchero restante, e versare poi il tutto sul composto preparato in precedenza.
Mescolare per bene gli albumi montati con lo zucchero con il resto del composto e una volta che tutti gli ingredienti siano stati amalgamati, versare il lievito setacciato.

Tagliare la frutta sciroppata a cubetti e metterla in modo abbastanza rapido nel composto.
Versare l ‘impasto in uno stampo, possibilmente apribile, precedentemente imburrato ed infarinato.
La superficie del dolce potrebbe essere arricchita con delle fette di frutta sciroppata ed alcune sfoglie di mandorle.

Porre il tutto in forno preriscaldato a 175° per circa 60 minuti.
I dolci, generalmente, vanno cotti nella parte inferiore del forno.
Sfornare, aspettare che si raffreddi un po’ e successivamente aprire lo stampo, avendo cura di non far sbriciolare la torta.

Le categorie della guida