Questo sito contribuisce alla audience di

Ravioli dolci al cioccolato

Qual è l'alternativa dolce ai ravioli?

Ravioli al cioccolato
La maggior parte delle persone crede che i ravioli siano dei fagottini salati di pasta ripiena.
Per i più golosi, in realtà, è anche possibile creare dei gustosissimi e speciali ravioli dolci, ripieni naturalmente di cioccolato e frutta, candita oppure sciroppata, a seconda dei gusti.

Per preparare l’ impasto, bisogna disporre dei seguenti ingredienti:

- 2 uova
- 100 grammi di zucchero
- 450 grammi di farina
- 100 ml di latte
- 1 bustina di lievito per dolci

Iniziare ponendo in una ciotola sia la farina che il lievito per dolci setacciati, le 2 uova, lo zucchero ed il latte: mescolare tutti gli ingredienti fino a quando non si sarà formato un composto compatto e corposo.

Prendere la pasta e stenderla su di un piano con un mattarello, in modo da ricavare una sfoglia alta circa 2 oppure 3 mm.
Ricavare quindi dalla sfoglia dei tondelli il cui diametro sia di circa 8 cm e bagnare i bordi dei dischetti con un po’ d’ acqua.

Procedere poi alla preparazione del ripieno con:

- 100 grammi di cioccolato fondente tritato
- 150 grammi di frutta sciroppata oppure candita
- 2 cucchiaini di miele
- 20 gocce di un liquore dolce a piacere

Mettere tutti insieme i suddetti ingredienti e mescolarli bene per farli amalgamare.
Distribuire il ripieno tra tutti i tondelli ricavati dall’ impasto, che dovrà essere chiuso a mò di mezzaluna.

Mettere in una padella dell’ olio per friggere e, quando sarà bollente, porre all’ interno i ravioli dolci e cuocerli per circa 1 minuto per ogni lato.
Quando avranno assunto un colore dorato, toglierli dall’ olio e appoggiarli su della carta assorbente.

Quando tutti i ravioli saranno pronti, si potrò procedere con la preparazione della glassa al cioccolato, con:

- 250 gr di cioccolato fondente
- ½ bicchiere di acqua
- 75 gr di burro

Una volta che sarà pronta la glassa, si possono decorare i ravioli, aiutandosi con una siringa per pasticciere.
È consigliabile consumare questi dolci ravioli quando sono ancora tiepidi.

Le categorie della guida