Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Una piccola Sistina sotterranea

    Molti sono i simboli della visione dell'Apocalisse. Iniziamo dagli angeli. Nella cripta di Anagni possiamo vedere gli angeli che presiedono ai quattro venti, gli angeli tetramorfi, ossia esseri viventi formati da quattro aspetti: uomo, leone, toro, aquila che incarnano il creato e che poi diventeranno simbolo dei Vangeli e quindi del Verbo di Dio nell'umanità.

  • Fortezze e torri medievali

    I centri anche piccoli hanno vissuto il feudalesimo nei loro castelli e fortezze, cinte da mura e testimoni di un grande passato.

  • Castro dei Volsci

    Percorso di transumanze e punto strategico di collegamento con il Sud attraverso la via Latina, terra ricca di storia e natura, di grandi potenzialità, di preziose testimonianze archeologiche tutte da scoprire, come dimostrano i recenti successi dell’ area archeologica di Castro dei Volsci.

  • Collegiata di Santa Maria

    Ad Amaseno.

  • Amaseno in origine "Castrum Sancti Laurentii de Valle"

    Ha preso il nome dal fiume che scorre nei suoi pressi. Le sue origini risalgono con ogni probabilità al secolo Vlll d.C., anche se alcuni sostengono e numerosi ritrovamenti archeologici testimoniano che, in età ancor più remota, esistessero nel suo sito insediamenti umani.

  • Vico nel Lazio

    Posto a difesa della Valle del Cosa e della Via Predestina, Vico conserva ancora oggi intatta una poderosa cinta cinta muraria in calcarea intervallata da 24 torri e, per questo, viene paragonata alla città francese di Carcassonne.

  • Castelli

    A Piglio, Torre Caetani, Trevi nel Lazio

  • Castelli medievali

    Ad Isola Liri, Monte San Giovanni Campano.

  • Il castello di Fumone

    E la tragica storia di Celestino V

  • Boville Ernica città fortificata

    Boville Ernica è uno dei centri maggiormente fortificati della Ciociaria con le sue tre cinte di mura e le 18 torri, costruite per respingere le invasioni degli eserciti stranieri.