Questo sito contribuisce alla audience di

“Maddalena in estasi” di Caravaggio

Caravaggio a Paliano - 30 giugno-2 luglio 2006

Dopo 4 secoli torna a Paliano la “Maddalena in estasi” di Caravaggio. Il dipinto si potrà ammirare dal 30 giugno al 2 luglio nella Sala degli Arazzi di Palazzo Colonna.

Il dipinto fu realizzato quattrocento anni fa, proprio in Ciociaria, da Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, per sdebitarsi con la famiglia Colonna che lo aveva protetto e ospitato nel feudo di Paliano dopo che l’artista aveva ucciso un uomo in duello. Da allora la tela è appartenuta per lungo tempo ai Colonna, per poi passare all’attuale proprietario, un collezionista romano.

Caravaggio ha anche un altro legame speciale con la Ciociaria: fu allievo del pittore arpinate Giuseppe Cesari, meglio noto come il Cavalier d’Arpino.

La mostra è stata fortemente voluta dall’assessore alla cultura del Comune di Paliano, Massimiliano Marielli, per ricordare la ricorrenza del soggiorno palianese di Caravaggio.

Per l’occasione sarà anche presentato il libro di Maurizio Marini “Caravaggio pictor praestantissimus”, dedicato al passaggio dell’artista in Ciociaria.

 

La mostra sarà inaugurata venerdì 30 giugno 2006  alle ore 18,30.

La presentazione del libro ci sarà sabato 1 luglio 2006 alle ore 18.

L’ingresso è gratuito. Info 0775.578544