Questo sito contribuisce alla audience di

Premio Nazionale ed Internazionale Bonifacio VIII

L’ottava edizione del Premio Nazionale ed Internazionale Bonifacio VIII, quest’anno sarà preceduta da un convegno, che si svolgerà venerdì 12 novembre 2010 ad Anagni, dal tema “I principi e il senso cristiano della vita nella società e nella gioventù d’oggi”. Relatore d’eccezione sarà Sua Eminenza il Cardinale Dario Castrillon Hoyos, Prefetto emerito della Congregazione per il Clero e della Commissione Ecclesia Dei, Gran Priore Spirituale del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

Sante De Angelis

Il Porporato colombiano, arriverà nella Città dei papi, nella tarda mattinata dove sarà accolto in piazza Innocenzo III, dalle Autorità civili, religiose e militari, dal Comitato Scientifico del premio Bonifacio e dal presidente dell’Accademia Bonifaciana Sante De Angelis.
A rendere gli onori ci sarà la Fanfara della Polizia di Stato, diretta dal maestro Domenico Lanzara, che accompagnerà il Corteo lungo Via Vittorio Emanuele fino a Piazza della Pace, dove nella Sala della Ragione del Comune ci saranno i saluti ufficiali di Monsignor Lorenzo Loppa, Vescovo di Anagni-Alatri, del dottor Carlo Noto Sindaco del Comune di Anagni, mentre a coordinare gli interventi ci sarà il professor Gaetano D’Onofrio.

Il Cavalier Sante De Angelis, Presidente dell’ Accademia Bonifaciana, introdurrà brevemente l’intervento del Cardinale a cui seguirà la consegna del Premio Internazionale Bonifacio VIII, scultura bronzea del maestro Egidio Ambrosetti e la pergamena con il titolo di accademico onorario.
La Fanfara della Polizia di Stato, allieterà la mattinata, che proseguirà con la firma del Gemellaggio tra l’Accademia Bonifaciana con la Fondazione “Papa Clemente XI Albani” alla presenza del Presidente l’Ambasciatore Zef Bushati e con l’ Accademia Musicale “Licinio Refice” presieduta dal Maestro Giuseppe De Santo.

Seguirà il pranzo ufficiale presso il Ristorante “Portico del Conte”, per proseguire poi nel pomeriggio presso la sede dell’Accademia a Palazzo Bonifacio VIII, dove nella Sala dello Schiaffo, dopo il saluto del Direttore Artistico Cesare Marinacci, del Presidente Vicario del Comitato Scientifico Colonnello Erminio Corbo e del Delegato della Regione Lazio della Bonifaciana Ingegner Luca Cardinali, ci sarà, sempre alla presenza del Cardinale Castrillon Hoyos, la consegna di alcune benemerenze accademiche. Prima di ritornare in Vaticano, il Porporato, visiterà la Basilica Cattedrale con il Tesoro e la Cripta di San Magno.

“E’ per noi un grande onore e piacere – ci ha dichiarato il Presidente De Angelis – avere come nostro ospite il Cardinale Dario Castrillon Hoyos, che parlerà dei giovani, tema a me e alla Accademia particolarmente caro e di estrema attualità, un eminentissimo membro del Sacro Collegio da sempre innamorato della Ciociaria e delle sue bellezze, che ci ha chiesto espressamente di poter visitare, dopo gli impegni accademici la nostra bella e storica Cattedrale ed il Palazzo papale. Ringrazio sentitamente per la collaborazione e la presenza il Vescovo Loppa e le suore Cistercensi della Carità, nonché l’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Marconi”.

Ennio Severa