Questo sito contribuisce alla audience di

Filippo fumetto inedito e del tutto particolare

05-05-09 Agli appassionati di fumetti non sarà certo sfuggito, come non sarà da perdere d'occhio per tutti coloro che amano collezionare i primi numeri delle nuove serie "a strisce".

fumetto filippo artigianoMa quale criptonite. Nella lotta del bene contro il male spuntano due super eroi della porta accanto o della scrivania di fronte. Abitudini da travet: caffè d’orzo la mattina, brodino a mezzogiorno e, la sera, a letto presto dopo una zuppa di latte. E gli svaghi? Un po’ di televisione («Porta a Porta»), musica («Serenità» di Arisa) e sport (palla a mano). Insomma, gusti da sfigati, con la capacità però di prendere a sberle i peggiori birbanti. Il primo si chiama Filippo Confalmi e fa l’artigiano, il secondo Luca Ferrari e fa il ragioniere. Due mezze seghe? Tutt’altro: Filippo, fabbro provetto, è meglio del tenente Colombo; mentre Luca è noto col nome d’arte di Capitan Novara. Entrambi «operano» in Lombardia e, grazie al loro fiuto, già molte bande criminali sono state sgominate.

Filippo nasce dall’idea di Patrizia Lia (vicepresidente di Confartigianato Alto milanese) e Giovanna Mazzoni (giornalista): «Filippo Confalmi è un artigiano del “sistema casa” che ha ereditato dal padre un piccolo laboratorio e abita in una cittadina del nord Italia, nella quale è abbastanza conosciuto. Oltre alla passione per il suo lavoro, per il mare, la pizza e il cioccolato, ha un altro grande amore: i gialli e tutto ciò che rientra nel mondo dell’investigazione».

L’introduzione è tratta dal “Giornale” e segnala il nuovo fenomeno: la normalità sta diventando qualcosa di assolutamente straordinario. Sarà effetto della crisi, sarà per via di una certa follia dilagante…. sarà quello che volete voi ma oggi come oggi c’è margine per tentare un fumetto alternativo.

Come finirà? E’ presto per dirlo ma come in tutti i casi conviene correre in edicola: chi si ricorda la tiepida (per non dire fredda!) accoglienza dei primi numeri di Dylan Dog?