Questo sito contribuisce alla audience di

Storia in fiera a Ferrara

23-02-10 Il patrimonio culturale italiano, oltre ad essere il segno dell'identità nazionale, è una ricchezza che costituisce un rilevante fattore di competitività e crescita per il Paese.

storia in fiera 2010
STORIAinFIERA nasce con l’intento di promuovere e sensibilizzare il pubblico sui tesori nascosti del giacimento culturale italiano. Traendo spunto dal valore della “Storia”, il percorso ideale si snoda tra le località ricche di fascino e tradizione e gli eventi culturali che in esse hanno luogo, per diffonderne la conoscenza e aumentare la partecipazione da parte del pubblico.

Sotto la definizione di evento culturale rientra una fattispecie molto variegata di avvenimenti che interessano i più svariati settori della cultura: arti figurative, architettura, musica, danza, teatro, Storia.

La manifestazione si pone l’obiettivo di:

promuovere la rivitalizzazione del patrimonio culturale, storico, artistico, architettonico, ambientale e accrescere la visibilità delle piccole Città d’Arte, dei Borghi, Rocche, Castelli, senza trascurare i paesaggi rurali; sensibilizzare il pubblico al tema della riscoperta e valorizzazione delle radici storiche del nostro Paese, stimolandone curiosità e partecipazione; dare visibilità al maggior numero possibile di eventi rievocativi fondati su base storica che durante tutto l’arco dell’anno prendono forma nel nostro territorio nazionale; dare altresì visibilità ad eventi collegati alla tradizione e al “sentire” popolare anche attraverso la cultura gastronomica.
STORIAinFIERA si presenta quindi come un appuntamento ricco di cultura e di spettacoli.

Nello spazio espositivo i visitatori potranno incontrare le tante piccole realtà italiane, che potranno far conoscere le loro bellezze, i loro eventi rievocativi grazie alla presenza dei Gruppi Storici, i manufatti del loro artigianato locale.
Uno spazio ad hoc sarà dedicato alle Bandiere Arancioni certificate dal Touring Club Italiano, che non solo possiedono emergenze storiche, culturali e ambientali di pregio, ma garantiscono anche un’accoglienza turistica di qualità.

Grazie alla Rievocazione Storica, il passato, che queste piccole città d’arte testimoniano e tramandano, sarà rappresentato in maniera innovativa. In aree dedicate il pubblico potrà rivivere e trovarsi immerso nella danze medievali, nei giochi storici dei palii, nelle lotte dei gladiatori romani e degli schermitori. Potrà altresì vedere rappresentazioni viventi e ricostruzioni d’epoca ad opera dei Gruppi Storici, associazioni culturali che ricostruiscono, in maniera filologicamente corretta, oggetti, armi, abiti ed attrezzature, seguendo le antiche tecniche di lavorazione.

La conoscenza turistica e culturale dei borghi continuerà con uno spazio interamente dedicato alle Sagre e Tradizioni, dove i protagonisti delle principali sagre locali faranno assaggiare e conoscere i migliori piatti della tradizione culinaria popolare e i prodotti tipici del territorio.

6 e 7 marzo a Ferrara
Gli orari di apertura sono dalle ore 10.00 alle ore 20.00 e il pezzo del biglietto di ingresso è di 9 € (7 € ridotto), 5 con ingresso gratuito fino ai 14 anni