Questo sito contribuisce alla audience di

Lucca Comics and Games 2010: pronti?

30-07-10 Sono ufficialmente iniziati i preparativi per la maggiori manifestazione d'Italia ed Europa per gli appassionati di fumetti

lucca comics and games 2010Il tema di quest’anno è la “beat generation” in pieno stile Woodstock: tutta un’altra musica; quattro giorni di pace, fumetti e giochi.
Questo è quanto emerge dalla presentazione di Lucca Comics and Games 2010, uno degli eventi più attesi dai collezionisti ed appassionati di fumetti italiani e non solo.

La manifestazione ha infatti da tempo oltrepassato i confini nazionali ponendosi come punto di riferimento del continente per il settore.
Impossibile quindi per un appassionato non andarci, anche solo per una visita veloce.

Forte dei 140 mila visitatori dello scorso anno la Woodstock del fumetto cercherà quest’anno di celebrare al meglio la creatività del fumetto, dando ampio spazio agli autori.

Come sempre sono previste svariate sezioni, orientate secondo i gusti dei visitatori.
La prima e la più importante è sicuramente “Lucca Comics” la sezione dedicata al fumetto e al collezionismo.

Quest’anno la sezione propone ben cinque mostre: tre personali e due collettive: Massimiliano Frezzato, Ausonia e Gary Frank, e le due due collettive che vedono un omaggio all’era della produzione fumettistica americana underground e dall’altro un’antologica su un paese in crescita dal punto di vista artistico: il Libano.

Non mancheranno ovviamente Lucca Games, Lucca Junior e Music & Comics