Questo sito contribuisce alla audience di

Il Club della Filatelia d'Oro Italiana... "contro" i cataloghi

11-10-10 Una importante presa di posizione di un Club Filatelico molto importante a livello nazionale

francobollo italia ducati 2008Per capire quali siano le ragioni che muovono uno dei maggiori e più importanti club filatelici italiani bisogna leggere quali siano le finalità di questo gruppo di appassionati:

Il Club persegue principalmente tre obiettivi:
1. Promozione dello sviluppo della filatelia, in tutte le sue forme, a collezionisti adulti;
2. Tutela degli interessi, nella sua accezione più ampia, dei Soci e dei collezionisti in generale;
3. Ricerca di un clima di cordialità, amicizia ed onestà tra i collezionisti e tutte le altre componenti del mondo filatelico.

E’ immediato capire come l’interesse filatelico non sia solo legato ad una semplice bramosia di accumulo (ce ne sono molti fra i collezionisti di ogni settore) o per interessi speculativi.
L’interesse è prima di tutto storico e culturale, con tutte le sfaccettature che la nostra storia postale contiene.

Il Club ha nei giorni scorsi preso una dura posizione nei confronti dei cataloghi filatelici nazionali: nonostante se ne riconosca l’utilità (e mi sento di aggiungere in certi casi anche l’indispensabilità in quanto serve uno strumento di dialogo comune!), si segnala come le quotazioni siano del tutto fuorvianti.

Le quotazioni attuali dei francobolli italiani sono infatti ben al di sotto di quelle presentate nei cataloghi e spesso portano i nuovi collezionisti ad abbandonare prematuramente la loro collezione perchè intimoriti dalle cifre che vengono presentate.
Il Club fa quindi presente la necessità di rapportare le quotazioni alla reale situazione di mercato e di predisporre una divulgazione più attenta, eventualmente anche meno frequente.

Sicuramente un auspicio di tutti i collezionisti ma… sapranno le case editrici ascoltare questo appello? (ne va in realtà della sopravvivenza anche degli stessi cataloghi… a lungo andare sarebbe una pesante perdita di credibilità!)