Questo sito contribuisce alla audience di

Il fumetto di Superman

Dal 1938 ad oggi

Superman è il capostipite dei supereroi. La sua prima apparizione è datata addirittura giugno 1938, data in cui sulla rivista Action Comics lo scrittore Jerry Siegel e il disegnatore Joe Shuster proposero al pubblico l’uomo d’acciaio venuto dal pianeta Kripton che nella storica copertina solleva una macchina. Il successo fu clamoroso, tanto che dall’anno seguente esordì la testata Superman della National Comics (oggi DC) e una striscia quotidiana sui maggiori newspapers americani.

Dagli anni ‘70 in poi il successo del personaggio indusse la DC Comics ad aumentare tirature e testate: nacquero così altre serie regolari come Man of Steel e Adventures of Superman.

Una flessione delle vendite negli anni ‘90 indusse la DC ad una decisione clamorosa, la cui notizia fece ben presto il giro del mondo: far morire il personaggio per opera di Doomsday nel 1993. La saga fu vendutissima ma lascio un terribile vuoto nel mondo dei fumetti. In realtà si trattava di una abilissima operazione di marketing che fece prima riapparire Superman in varie forme più o meno coerenti e poi lo fece risorgere definitivamente.

Oggi sono addirittura una decina le testate ( fra regolari e miniserie) della DC in cui compare Superman: Superman, Action Comics, Adventures of Superman, Lex Luthor: Man of Steel, JLA, JLA: Classified, Justice League Unlimited, Superman-Batman,…