Questo sito contribuisce alla audience di

PNL alias Programmazione Neuro Linguistica

Nata a metà degli anni '70 dalla sintesi degli studi di John Grinder e Richard Bandler, nonostante le notevoli e a volte anche motivate critiche, dovute ai timori di un mal utilizzo (o meglio di un abuso) da parte di chi la padroneggia a piene mani, la PNL enfatizza l'importanza delle relazioni.

Nel 1995 Joseph O’Connor e John Seymour definirono la PNL “un insieme di modelli, capacità e tecniche per pensare e agire efficacemente nel mondo. Lo scopo della PNL è essere utile, aumentare le scelte e migliorare la qualità della vita”. Il segreto del suo continuo diffondersi risiede probabilmente nel fascino della sua natura complessa dovuta al connubio tra psicologia, linguistica, cibernetica e teoria dei sistemi. O forse più semplicemente nella sensazione inebriante che porta da sempre l’essere umano alla ricerca della comprensione dei meccanismi più profondi della mente e alla sua “manipolazione”. In realtà, se ben utilizzata il suo fine dovrebbe mirare solo al miglioramento delle nostre potenzialità. Il Practitioner dovrebbe insegnare ad utilizzare le tecniche che permettono al diretto interessato di “riprogrammare” - da qui il termine Programmazione - il proprio inconscio (Neuro) al fine di migliorare i propri comportamenti, rielaborati appunto attraverso il Linguaggio.

Dalla scuola di Palo Alto (California, USA) questo modello si è diffuso incuriosendo e conquistando tutto il mondo. Anche in Italia ha dato origine dalla metà degli anni ‘80 a scuole e organizzazioni, dove, attraverso l’insegnamento di modelli e tecniche di cambiamento tutti i corsi si pongono l’obiettivo comune della formazione della “persona”. Tanto nella sfera privata quanto in quella pubblica l’obiettivo è il superamento dei propri limiti. Le competenze, per quanto spesso strettamente legate al management e alla vendita o ai rapporti con il pubblico non sono inerenti unicamente al settore di specializzazione, ma mirano alla “professionalità della persona”: da come gestirsi al come gestire. Coloro che non si sono lasciati soggiogare dal fascino del potere o di facili guadagni hanno intrapreso grazie alla PNL un meraviglioso viaggio da sé all’altro.

Argomenti