Questo sito contribuisce alla audience di

Giovanni FREDDI

Fondatore della didattica delle lingue moderne a statuto autonomo rispetto alle altre scienze del linguaggio.

Ha occupato la prima cattedra di didattica delle lingue moderne istiuita nelle università italiane ed insistito sul quell’autonomia della disciplina, soprattutto dalla linguistica applicata, che si è rivelato essenziale.

Scientifico studioso, figura ben nota fin dal suo primo testo di importanza fondamentale : Metodologia e didattica delle lingue straniere (1970) al quale ne sono seguiti diversi tra cui Glottodidattica. Fondamenti, metodi e tecniche. (Torino -UTET 1999). Si è occupato dalla didattica delle lingue alla didattica dell’italiano fino alla letteratura da cui sono nati i tre volumi ad uso scolastico di La letteratura. Autori – Opere – Storia (Ghisetti e Corvi) oltre al volume dedicato alla didattica della letteratura: La letteratura. Natura e insegnamento.

Il suo successo ? Riuscire ad attualizzare il messaggio anche di quelli che ci sembrano i più lontani stereotipi ed esprimere attraverso la sua comunicazione diretta, viva e sempre attenta all’interlocutore, i concetti più complessi con una semplicità disarmante.