Questo sito contribuisce alla audience di

Per ottenere collaborazione: 3° evitare i confronti

“Non ha la sua grinta!”, “Non ha la stessa capacità…” Ecco espressioni che bloccano sul nascere ogni possibilità di una proficua collaborazione.

I paragoni non piacciono a nessuno, neanche quelli che ci fanno sentire migliori degli altri in realtà ci tranquillizzano completamente, visto che prima o poi sappiamo che nel nostro tim arriverà qualcuno che ci supererà.

Far sentire i vari collaboratori sempre in competizione tra di loro è una strategia che alla lunga non solo non premia, ma logora. Implica la necessità di cambiare costantemente il personale, perché qualcuno che lavora senza motivazione o se ne va o smette di produrre e qualcuno che si sente sempre sulla corda o si esalta rischiando un crollo psicologico o cede e finisce per sentirsi fallito.

Il confronto è un’abitudine che riteniamo “assolutamente” naturale eppure già Osho ci faceva notare la stupidità di questa attitudine. Se solo immaginassimo un bambù ed una quercia in competizione ed invidiosi l’uno delle qualità dell’altro non li troveremmo ridicoli? (Il confronto, La vita, Osho) Eppure noi non solo ci mettiamo sempre in competizione ora con chi è meglio e ora con chi è peggio di noi, ma spingiamo gli altri a sentirsi in competizione tra di loro.

Se vogliamo gestire un’équipe, far lavorare un gruppo, di qualsiasi natura sia, una regola d’oro è saper valutare le qualità individuali di ciascun appartenente. E’ sicuramente automatico premiare e elogiare chi apporta un notevole contributo al progetto, ma senza le mani di tutti, anche delle figure che sembrano più insignificanti ( passa carte, segretari etc.) qualsiasi contributo perderebbe di efficacia.

Se volete collaborazione sappiate trovare le qualità di ogni vostro collaboratore, non mettetelo in confronto con gli altri, fare delle sue qualità le uniche e sole. Perché quanto più ciascuno riconoscerà la straordinarietà del proprio operato, tanto più si assumerà le responsabilità de progetto.

***

Per essere sempre informato iscriviti alla newsletter di comunicazione

Collabora con noi: Segnalaci le iniziative o le informazioni relative al mondo della comunicazione ed inoltre, dati i continui cambiamenti dei collegamenti segnala eventuali malfunzionamenti dei link degli interventi.