Questo sito contribuisce alla audience di

GRIP>FIGHTER

Finalmente testato il materiale "Touch & Feel"

Partiamo subito alla grande con i test sugli accessori per macchine da gioco dando subito un bel 10 tondo tondo al pad di casa CTO - Xtecnologies per Game Cube.

Vi spiego subito perché caldamente consiglio l’acquisto del Grip. Dovreste già sapere del materiale usato per questo gamepad, il “Touch & Feel”.

Materiale veramente particolare il Touch & Feel: immaginate una sorta di gomma dura ma aderentissima alle mani, capace di ridurre la tipica sudorazione delle lunghe sessioni da gioco e in grado di dare delle belle sensazioni tattili ai videogiocatori (vi rimando a fine intervento all’articolo di presentazione e al sito ufficiale comunque per saperne di più).
Come se non bastasse il T & F, alla Xtecnologies hanno ben pensato di mettere il tasto Z presente nel pad originale di casa Nintendo solo a destra, anche sul lato sinistro, cosa che reputo sarà graditissima da molti (sottoscritto incluso). I pulsanti hanno una taratura inerziale pressoché identica a quella del joypad che trovate già nella confezione del Game Cube e le due levette analogiche fanno benissimo il loro dovere, idem per il digitale.

Ho testato il grip con tre giochi diversi: Swiggler’s Run, UFC Throwdown e Largo Winch. In ogni esperienza di gioco sono rimasto colpito positivamente dalla risposta del pad e dal suo force feedback ma con Swiggler’s Run, il game dei tre forse più impegnativo per un joypad, il fighter ha dato il meglio di sé mostrando una capacità di risposta perfetta, impossibile da distinguere con l’originale Nintendo, anzi quasi si potrebbe dire che reagisce meglio ma ho paura che qualcuno la prenda come un’eresia quest’ultima affermazione appena fatta J
Con un prezzo del genere, difficile da trovare sul mercato Gamecube un migliore pad da affiancare a quello di casa Nintendo e credo che il 10 dato al rapporto qualità/prezzo testimoni al meglio questa mia opinione.

Rapporto Qualità/Prezzo: 10

Si ringrazia Xtecnologies per la collaborazione

Le categorie della guida