Questo sito contribuisce alla audience di

DRAGON BALL Z - BUDOKAI

Dragon Ball è arrivato anche su PS2… e non farà prigionieri Dragon Ball è arrivato anche su PS2… e non farà prigionieri!!!

La pausa dovuta alle feste e alla
piccola ristrutturazione del sito, ci ha fatto andare un po’ in là con la
recensione di Dragon Ball Z: Budokai che in Italia è stato uno dei best
seller di Natale
. Ma visto che ancora ci arrivano molte mail che ci chiedono
la review perché non recensirlo e poi se state leggendo questa pagina significa
che vi interessa sapere la nostra opinione a riguardo! J

Il titolo Bandai, distribuito in
Europa da Infogrames, è veramente il non plus ultra per i fan della serie televisiva!
Cosa ci può essere di meglio se non un bel picchiaduro a duelli con tutti i
protagonisti del cartone animato
giapponese? E se ci mettiamo anche uno
story mode che ricorda molto ma veramente mooolto da vicino le puntate
che
vi siete sparati al ritorno da scuola o dall’ufficio su Italia 1 all’ora di
pranzo, vi chiedo, cosa chiedere di più a questi programmatori giapponesi?

Budokai indubbiamente si rivolge
agli appassionati del fenomeno Dragon Ball: tutto è veramente similare a quello
che vediamo in TV che, a rischio di ripetermi, l’appassionato difficilmente
rimarrà deluso. A livello più universale comunque, la produzione Bandai si
difende abbastanza bene: 24 personaggi a disposizione, tantissime combo
disponibili con il succedersi degli incontri e poteri speciali veramente
esagerati
: non siamo sicuramente al miglior beat’em up a duelli su PS2
(così, tanto per fare due nomi: Virtua Fighter e Tekken…) ma il titolo ha
comunque una sua dignità anche al di fuori della licenza di cui gode.

Da un punto di vista tecnico, la
realizzazione delle cut scene e dei personaggi è veramente perfetta
: quasi
impossibile distinguere sul vostro schermo TV il Goku del cartone animato da
quello del videogame. Una realizzazione con i fiocchi! Peccato invece per
gli scenari che sono veramente troppo scarni
pur considerando tutta
l’attenzione che si è avuta per i personaggi. Bastava un livello maggiore di
dettaglio per avere un prodotto da un punta di vista grafico perfetto. Invece
altre note liete vengono dal sonoro: giudico perfetta la scelta di localizzare
Budokai solo con i sottotitoli lasciando le voci originali ricche di un
grandissimo pathos
(sapete come fanno i giapponesi vero? Beh, qui lo fanno
molto di più J ). Anche
le musiche e gli effetti sonori sono ripresi alla perfezione dal cartoon
e
questo non potrà che far piacere ai seguaci di Goku e compagni.

Indubbiamente Budokai è il
miglior gioco dedicato a Dragonball e forse anche il titolo che in assoluto
riesce a
catturare maggiormente lo spirito di un manga. Chiaramente
questa licenza dà al prodotto Bandai un grande valore aggiunto ad un gioco che
altrimenti sarebbe stato comunque discreto. In parole più semplici quello che
voglio esprimere è il seguente pensiero: siete fan di Dragon Ball e non
avete ancora comprato Budokai? Siete matti? Ah, non avete la Playstation 2? Se
vi piace Dragonball la dovreste comprare allora!!! Agli altri, se comunque
appassionati di picchiaduro a duelli
e le copie degli ultimi episodi di
Virtua Fighter e Tekken vi si sono smagnetizzate a forza di giocarci, dico
invece che il titolo Bandai potrebbe essere una buona variazione sul tema.

I NOSTRI VOTI

GLAMOUR: 94%

TECNICA:  79%

GAMEPLAY: 79%

LONGEVITA’: 85%

TOTALE: 83%

Si ringrazia Infogrames
Italia
per la collaborazione

Le categorie della guida