Questo sito contribuisce alla audience di

KOJIMA PARLA DI MGS

Interessanti novità direttamente dall'autore di Metal Gear Solid

Confermato all’E3 lo sviluppo Playboy: The Mansion che vi permetterà di
poter girare nella mansion di Playboy, di Hugh Hefner,

Hideo Kojima è stato intervistato a proposito dei giochi
della serie di Metal Gear Solid, comparsi all’E3. E’ spiccato qualche
particolare della vicenda, che ha portato un gioco inedito in esclusiva su
Gamecube. Il game, per la console Nintendo, è nato da una richiesta da parte di
Miyamoto. Egli non poteva certo rifiutare la cosa dalla persona, che per anni è
stato il proprio mentore, che ammirava più di ogni altra. Il designer Nintendo
ha riunito Mr. Kojima con i Silicon Knights (sviluppatori) e il suo amico
Ryuhei Kitamura, il regista del film Versus. Questa collaborazione si è così
divisa: Kitamura ha preso la direzione di tutte le scene e del motion capture,
in modo da dare, essendo un regista famoso, un impronta hollywoodiana, con qualcosa
che non si è mai visto prima. Per alcune scene ha usato un sistema pneumatico
per “sparare” le persone in aria (come si vede in una scena adottata
nel nuovo Matrix Reloaded). Le cut scenes saranno completamente differenti da
tutto ciò visto finora. Ci sono voluti solo due mesi per il motion capture, e
ciò spiega la cura manicale per alcuni aspetti del game. Il design, la IA dei
personaggi, le movenze, che sono presenti in MGS 2, verrano implementati in
Twin Snakes, sebbene la parte dedicata al primo MGS non cambierà
drasticalmente. Ritornando a Kitamura, è stato un gran colpo averlo nella
squadra, portando i benefici che un regista di action-movie può portare, con le
sue spiccate invenzioni cinematografiche. Il gioco uscirà a fine anno in
Europa.

Si ringrazia href="http://www.spaziogames.it/">www.spaziogames.it da cui è tratto questo
articolo

Le categorie della guida