Questo sito contribuisce alla audience di

XTW 380 SOUND EXCITE

Dice una canzone: "adoro le basse frequenze"... ed anche un piccolo sub come quello del XTW 380 ne tira fuori parecchie ad un prezzo veramente incredibile!

Ho appena finito di stupirmi con le XT280 che mi tocca a “stropicciarmi”
le orecchie per essere sicuro a riguardo di ciò che s

Ho appena finito di stupirmi con
le XT280 che mi tocca a “stropicciarmi” le orecchie per essere sicuro a
riguardo di ciò che sto ascoltando. Il fatto è che ho appena inserito lo
spinotto di collegamento tra il mio fedele PC portatile ed il 2+1 (due satelliti
+ subwoofer) più economico (26 €) della linea Xtecnologies denominato con la
sigla
XTW380 e
sono di nuovo rimasto a… orecchie aperte!
J Potevo aspettarmi la stessa limpidezza di suoni del
fratellino minore sia che ascoltassi i Greenday, i Rage Against The Machine o
Wolfgang Amadeus Mozart o che le usassi per “ammirare” la colonna sonora di
Matrix
in DVD o di un bel gioco come Runaway ma non potevo neppure immaginare
che per 50.000 delle vecchie lire fosse disponibile sul mercato un impianto con
un subwoofer così potente!

Il trucco, per così dire c’è: se
pur dalle dimensioni ridotte il sub è realizzato in legno e questo spiega la
profondità dei toni bassi presenti. Ma per parafrasare la nota frase: il trucco
c’è, abbiamo scoperto qual è ma non si sa bene come faccia Xtecnologies a
proporcelo a questo prezzo veramente imbattibile!!!
Se pensate poi che oltre a questa
limpidezza sonora ed all’ottima timbrica e dinamicità, trovate anche un piccolo
controller a filo dalla lunghezza di 180 cm con cui potrete controllare
subwoofer e volume generale, rimaniamo maggiormente basiti
e ci verrebbe
quasi voglia di chiamare la divisione di CTO per le periferiche di gioco…
Houdini! (avete capito la battuta? Il trucco, il mago… Dite che ancora non sono
da Zelig?
J).

Come succede per le XT280, non
dovrete esagerare a volume ma vi dovrete volere proprio male al vostro apparato
uditivo per fare andare l’impiantino in distorsione.
Volete sapere l’unico neo rispetto
al fratellino più piccolo? La mancanza di una presa cuffie che reputo molto
utile per il probabile utilizzo che si fa anche di questo genere di speaker.
Quindi a voi la scelta visto che nel giudizio complessivo il rapporto qualità
prezzo è lo stesso: se non avete bisogno di una comoda presa phones allora, con
soli 9 € in più rispetto all’XT280 vi portate a casa un 2+1 eccellente con un subwoofer che fa
veramente faville introvabile in questa fascia di prezzo, altrimenti se volete risparmiare ancora di più e usate
facilmente le cuffie la scelta la farei cadere sulle XT280 ma così vi perderete
un sub da…. Effetti speciali!
J Anche l’XTW380 è
disponibile nei colori bianco e nero.

Rapporto Qualità/Prezzo: 95%

Si ringrazia href="http://www.xtecnologies.com/lingua.asp" target="_blank">Xtecnologies
per la collaborazione

Le categorie della guida