Questo sito contribuisce alla audience di

XTW 3000 SOUND SURROUND SYSTEM

Il surround 5.1 è un optional che non dovrebbe mancare nelle case di ogni videogiocatore. Ma se le vostre tasche non sono piene di tanti €, forse X Tecnologies ha finalmente trovato la soluzione che fa per voi!

Rapporto Qualità/Prezzo: 96%

Quello che sto andando a presentarvi è il prodotto
Xtecnologies che reputo ancora più adatto degli altri alla platea videoludica
di superEva Console & PC Games
. Si perché fra giochi, console, pezzi
hardware di nuova generazione per il PC, non in molti possono anche permettersi
un “impiantone” 5+1 o 6+1 per deliziare le orecchie con un bellissimo effetto
surround. Di solito questi impianti costano cifre piuttosto elevate non consone
alle tasche di tutti. E se vi dicessi invece che l’XTW3000 costa solo 142 €
ed è un buonissimo impianto con 5 satelliti ed un subwoofer che spara di
brutto? Non mi credete? Allora continuate a leggere e sono certo che riuscirò a
farvi ricredere…

Vi comunico immediatamente le
uniche due vere mancanze di questo fantastico set di casse: una decodifica
dolby e le prese ottico/digitali di input. STOP! Se non siete maniaci di queste
features, l’XTW3000 vi soddisferà… alla grandissima
(immaginatevi
che lo dica Guido Nicheli, il commenda Zampetti dei Ragazzi della Terza C, così
rende di più!
J). Provato
con PC portatile dalla scheda sonora infima, sul mio desktop con una scheda
sonora 5+1 quasi al top attualmente, con l’XBox, la PS2 ed il Gamecube, in
ogni test i risultati sono stati un idillio per il mio apparato uditivo e le
simultanee percezioni sonore. Il motivo? Facilissimo, l’XTW3000 suona e suona
veramente bene con un effetto surround immersivo che non vi farà rimpiangere le
sale dei multiplex più moderni. Il sub pompa e pompa forte
che si tratti di
una canzone da CD o MP3, un film in DVD, un racing game su XBox (Midnight Club
2
), un action su PS2 (Rygar), un survival horror su GCN (Resident Evil
Zero
) o un
FPS su PC (Devastation). I risultati sono sempre stati veramente
impressionanti e se pensiamo al prezzo non c’è che da rimanere a bocca aperta.
Sono due gli aspetti che maggiormente faranno felici le vostre orecchie: l’insieme
totale del suono che non ha niente da invidiare ad impianti più costosi e
dotati di Dolby
(confrontato in modo alternato con un altro 5+1 dolby che
costa circa 450 € di un’altra marca, la differenza era inesistente anzi, per
alcuni versi l’XTW3000 aveva delle timbriche più dinamiche. Le differenze si
iniziano a sentire solo a volumi altissimi ma a livelli da dover uscire dalla
propria camera per non impazzire!) e dalla chiarezza con cui si riescono a
percepire tutti ma dico tutti i suoni provenienti dalla sorgente: pensate che
saranno riconoscibilissime anche le maracas mentre vi arrivano pallottole (e
relativi effetti sonori) da ogni dove ed una cassa Techno viene sparata dal
subwoofer. Tutto è clamorosamente cristallino e piacevole al nostro udito. Vi
assicuro: nessuna controindicazione sulla qualità totale e dell’incredibile
rapporto qualità prezzo che ci offre l’XTW3000.

Le sole perplessità mi arrivano
dal controller a distanza. Ha tantissime features (la regolazione separata del
sub, del satellite centrale, del volume totale, l’accensione del surround e la
regolazione direzionale del suono) ma le risposte ai comandi sono leggermente
più lente rispetto ad un telecomando “classico”. Sarà solo una questione di
abitudine ma inizialmente potreste trovarvi leggermente impacciati nell’usarlo.
Niente di grave, figuriamoci, il piccolo neo che se non troviamo in un
prodotto… quasi ci preoccupiamo J

Veniamo ad alcune caratteristiche
fisiche dell’XTW3000. Il colore, la bellissima estetica e le dimensioni
ridotte dovrebbero essere ben evidenti dall’immagine che si trova proprio qui
sopra. Io posso aggiungervi che l’impianto è anche leggerissimo in tutte le sue
componenti (chiaramente sub compreso), che nella confezione troverete
dei supporti regolabili necessari
per posizionare a piacimento i satelliti sul desktop oppure ancorarli al muro
al fine di ottenere un migliore effetto sonoro. Se pur non sono presenti le prese
ottico/digitali, oltre al classico collegamento RCA (ideale per le console)
troverete anche dei collegamenti per sfruttare in pieno le schede sonore a tre
vie jack ed anche quelle abilitate al 6+1 tramite gli appositi cavi.
Insomma anche in questo caso di
alternative a disposizione ne avrete un buon numero.

Con l’XTW3000, Xtecnologies rende possibile ad un vasto
pubblico la possibilità di portarsi finalmente a casa un piccolo sogno: quello
di poter giocare, vedere film e ascoltare musica con un impianto composto da 5
satelliti ed un subwoofer e credo che saranno in molti a ringraziarla per
questo . Consigliato a tutti ma veramente a tutti perché le capacità audio dei
chip delle nostre console e le schede sonore per PC di ultima generazione
meritano veramente la qualità di uscita di un impianto multidirezionale come
questo. Solo se per voi i soldi non sono un problema e spendere una cifra molto
più alta per un paio di features in più vi può sembrare stimolante dovreste
guardare altrove ma non credo che Berlusconi, Agnelli, De Benedetti, Benetton
& co. leggano siti dedicati ai videogames…. o mi sbaglio?
J

Rapporto Qualità/Prezzo: 96%

Si ringrazia href="http://www.xtecnologies.com/lingua.asp" target="_blank">Xtecnologies
per la collaborazione

Le categorie della guida