Questo sito contribuisce alla audience di

Un'intervista per Prince of Persia 2

Alcune domande a Bertrand Helias, Producer di POP2

Si ha la chiara impressione che i combattimenti siano una delle caratteristiche principali di Prince of Persia Spirito Guerriero. E’ davvero così, oppure state lavorando anche su altri elementi del gameplay?

Il nuovo sistema Free Form Fighting è stato sicuramente posto al centro dell’attenzione nello sviluppo di Prince of Persia Spirito Guerriero. Vogliamo offrire a tutti i videogiocatori la miglior esperienza di combattimento possibile in un gioco di questo genere. Sappiamo anche che il successo della serie di Prince of Persia è dovuto alla grande giocabilità e abbiamo quindi cercato di migliorarla per renderla ancora più emozionante. Il gameplay di PoP SG avrà le classiche componenti del genere: combattimenti, mosse acrobatiche ed enigmi da risolvere. Siamo perfettamente consci del fatto che ai giocatori di Prince of Persia piace molto muoversi ed esplorare le incredibili ambientazioni e al tempo stesso vogliono poter usare la logica per risolvere gli eventuali enigmi, quindi in PoP SG ci sarà un perfetto mix delle varie tipologie di gameplay con tantissime opportunità di fare tutto contemporaneamente.

Come sono bilanciati questi differenti elementi del gameplay?

La storia di Prince of Persia Spirito Guerriero è quella di un uomo che lotta per la sua vita, per sfidare un destino che è già stato deciso. Questi combattimenti saranno differenti da quelli visti nel primo episodio e offriranno la possibilità di compiere numerose combinazioni e di affrontare nemici dotati di tattiche e comportamenti adattabili… Una delle grandi innovazioni che abbiamo voluto inserire è quella di unire alla perfezione tutti gli elementi di gioco, ovvero i combattimenti, l’esplorazione e la soluzione degli enigmi. In PoP SG, questi elementi non si presentano separati in specifiche sequenze alternate ma sono veramente mixati insieme: durante le fasi di combattimento sarà quindi necessario esplorare gli ambienti di gioco, muoversi con agilità sulle strutture e attivare meccanismi per uccidere quindi tutti i nemici che si incontrano… Credo che questa miscela di differenti tipologie di gameplay rendano l’esperienza di gioco di POP SG estremamente divertente e coinvolgente!

Parlaci delle nuove mosse che il Principe potrà compiere durante le sue esplorazioni. Perché avete deciso di implementarle?

Il nostro desiderio iniziale, sin dalla nascita del gioco, era di creare un’esperienza molto simile a quella che si può vedere in un qualsiasi film d’azione, tipo quelli prodotti ad Honk Kong. L’effetto ottenuto sarà facilmente visibile nel gioco (date un’occhiata alle nuove mosse del Principe durante i combattimenti, come gli attacchi dalla parete o le rotazioni attorno alle colonne) e lo si può ritrovare anche nelle fasi d’esplorazione: per esempio sarà possibile scendere dalle pareti conficcando la spada in alcuni grossi drappi appesi e scivolare verso il basso; oppure si potrà camminare sui muri con ancora più agilità, grazie all’uso delle corde etc… Credo proprio che i giocatori si divertiranno molto ad utilizzare queste nuove mosse sia nei combattimenti che durante l’esplorazione dei vari livelli.

Visiona il filmato sulle nuove caratteristiche del gioco:

http://www.ubi.com/IT/Downloads/Info.htm?dlId=615

Le categorie della guida