Questo sito contribuisce alla audience di

Duel Masters

Il nuovo fenomeno tra i giochi di carte diventa un videogame per Playstation 2 con buoni risultati…

v:* {behavior:url(#default#VML);}
o:* {behavior:url(#default#VML);}
w:* {behavior:url(#default#VML);}
.shape {behavior:url(#default#VML);}

Duel Masters, il nuovo fenomeno per ragazzi che ha già conquistato Giappone, USA e Regno Unito, ha cominciato ad invadere anche l’Italia. Con oltre 165 milioni di Booster Pack venduti solo in Giappone, più di mille tornei organizzati ogni mese, una prima serie animata di successo costituita da 26 episodi - trasmessa da settembre in Italia su Cartoon Network e in arrivo sulla Rai a gennaio – e ben tre videogiochi Atari per PlayStation e Game Boy Advance, Duel Masters si appresta a conquistare anche il vecchio continente, forte delle cifre da capogiro che ne hanno caratterizzato il successo nelle altre parti del mondo. Sarà il vero fenomeno del Natale 2004? Chissà… Noi intanto scopriamo la sua incarnazione videoludica per PS2…

Duel Masters nasce da un gioco di carte sviluppato da Wizards of the Coast, che in Giappone ha superato nelle prime settimane le vendite sia di Yu-Gi-Oh! sia Pokémon. Come nel gioco di carte originale, in Duel Masters per PS2, scopo del gioco è collezionare carte per creare una raccolta sempre più “potente” e poter sfidare in duello gli avversari. I videogiochi della serie Duel Masters ripropongono in digitale tutto il feeling del gioco di carte e della serie animata, grazie ad una grafica in perfetto stile Anime e incredibilmente fedele agli disegni originali. Da sottolineare anche un’ottima colonna sonora (molto rockeggiante) ed una localizzazione in italiano assolutamente degna di una produzione televisiva.

Nel titolo Atari, il giocatore veste i panni di un personaggio scelto in un team di cinque elementi, ciascuno allineato ad una delle cinque potentissime civiltà del mondo di Duel Masters: Fuoco, Natura, Acqua, Luce e Tenebra. Andando avanti nel gioco con ciascuno dei cinque personaggi differenti, il giocatore apprende via via nuovi elementi che concorrono a formare, come tanti pezzi di un mosaico, il quadro completo della storia narrata. Sconfiggendo gli avversari in duello e progredendo nel gioco, il giocatore verrà ricompensato con ulteriori carte Duel Masters che gli consentiranno di potenziare il proprio set e approntare diverse strategie di gioco da opporre agli avversari. Il gioco include anche una modalità per due giocatori, grazie alla quale ci si potrà sfidare utilizzando le carte e i set sbloccati nella modalità in singolo e successivamente salvati su memory card, dando vita ad entusiasmanti competizioni tra amici.

Il gioco offre inoltre la possibilità di scegliere fra i combattimenti a turni e in tempo reale (piuttosto frenetici), oltre a darvi la possibilità di confrontarvi con un altro giocatore in carne ed ossa. Insieme ad alcuni extra digitali usuali per questo tipo di giochi, da segnalare che nella confezione troverete 5 carte “reali” a tiratura limitata e che faranno sicuramente contenti i giocatori incalliti di Duel Masters.






















I NOSTRI VOTI


CONCLUDENDO…


GLAMOUR


8.0


Gli 8 che abbiamo dato in tutti i parametri che vedete alla vostra sinistra sono legati agli aspetti più oggettivi della produzione targata Atari. Duel Masters in versione videoludica si presenta come un bel cartoon interattivo, tecnicamente piacevole e con una localizzazione in italiano degna di una produzione televisiva. Per il resto, tutto dipenderà dalla vostra attitudine ai giochi di carte ed in particolare a questa serie che tanto ha fatto parlare di sé in tutto il mondo. Se siete dei fan sfegatati di Duel Masters o comunque degli appassionati della serie, la trasposizione digitale si può dire pienamente riuscita. Altrimenti mantenetevi a debita distanza, visto il porting quasi letterale con le caratteristiche del gioco di carte.


TECNICA


8.0


GAMEPLAY


8.0


LONGEVITA


8.0


TOTALE


8.0

Le categorie della guida