Questo sito contribuisce alla audience di

Gadget & The Gadgetinis

Torna il simpatico ispettore ma questa volta avrà dalla sua tanti piccoli e robotici aiutanti…

A distanza di circa 8 mesi dalla sua uscita, il terzo capitolo del rally
virtuale (capita quella V iniziale

Piccola nota iniziale di vita personale che mi lega a Gadget:
quando facevo le elementari tutti gli amichetti della mia classe alle
elementari vedevano Bim Bum Bam su Italia 1 ma io, pur senza la compagnia di
nessuno, preferivo vedere Gadget su Rai 1 ed i Transformers su Odeon. Da quel
momento iniziai a fare le cose sempre per come mi consigliava la mia testa e
non quella degli altri… Adesso andiamo con la review…

Yahoo! (no, non sto parlando della
concorrenza J), il più
incredibile degli ispettori è arrivato sui nostri monitor! Quel folle
incosciente di Gadget con Penny, Brain ed il perfido Artiglio sono tornati su
Playstation 2 e se pur il gioco sembra indirizzato al pubblico più giovane
(anche
perché il cartone è oggi trasmesso da Fox Kids), reputo che potrà
appassionare anche gli amanti dei platform ed il glamour del personaggio dà
indubbiamente quel quid in più! Appena il gioco avrà finito di caricare la
sensazione sarà proprio quella di trovarsi di fronte ad un classico episodio
dell’ispettore!

src="http://nwo4life.supereva.it/gageti1.jpg" border=0>

Il caos sembra regnare sovrano. All’improvviso tutti
sembrano essere diventati matti, il panico si sta seminando dappertutto.
L’Organizzazione Mondiale per il mantenimento della Pace (WOMP), sede di lavoro
dell’Ispettore Gadget, ha scoperto la causa di questa strana epidemia: uno speciale
gas che dà alla testa.  La missione del
gioco sarà rintracciare i laboratori produttori, intrufolarsi all’interno e
distruggerli. L’Ispettore
Gadget non agirà però da solo, avrà con sé dei fidi assistenti, i Gadgetinis,
dei gadget ultra tecnologici fondamentali per concludere la missione e che, dal
punto di vista del gameplay danno una buona variazione sul tema passando dal
genere pltaform a quello degli shooter. Non aspettatevi una incredibile innovazione
o chissà quali picchi di eccellenza, ma la produzione di HP Games per quel che
dura (la difficoltà è stata calibrata per un pubblico molto giovane) si lascia
apprezzare.

src="http://nwo4life.supereva.it/gageti2.jpg" border=0>

Se pur i chip grafici della vostra PS2 saranno salvi, visto che di certo
Gadget non li spreme al massimo, la realizzazione tecnica è più che
piacevole. Lo stile cartoon è ben presente così come il motore grafico
tridimensionale gestisce degli ambienti piuttosto ampi; le animazioni
strampalate dei personaggi sono veramente piacevoli ed alcuni movimenti di
grandi oggetti in 3D fanno una discreta figura. Il sonoro oltre ad essere piacevole,
si intona benissimo alle atmosfere del gioco. Gadget è completamente
localizzato in italiano ed il livello del doppiaggio è indubbiamente alto e
realizzato con cura.


I NOSTRI VOTI

CONCLUDENDO…

GLAMOUR

7.5

L’ispettore Gadget sembra uscito al momento più consono se
stavate cercando il gioco giusto da regalare a vostro
figlio/fratello/cugino/nipote per il dopo Natale. Non c’è veramente un titolo
più consono a riguardo anche per la totale assenza di violenza presente. Se
invece il regalo ve lo volete fare per voi, sappiate che Gadget a noi bambini
più cresciuti può regalarci spunti brillanti con tante strizzatine d’occhio
alla old school dei platform. Certo, non vi durerà troppo ma se da piccoli
come il sottoscritto guardavate le avventure dell’ispettore, rituffarvi in
modo interattivo nelle sue imprese ed idee strambe sarà comunque piacevole
anche perché il titolo, nonostante sia un gioco inedito, viene venduto ad un
prezzo budget.

TECNICA

7.5

GAMEPLAY

7.5

LONGEVITA

7.5

TOTALE

7.5

Le categorie della guida