Questo sito contribuisce alla audience di

Worms: Forts Under Siege

I simpatici “vermini” di Team 17 sono tornati su PC per assediare e difendere fortezze! Are you ready for Worm’n’Roll?

v:* {behavior:url(#default#VML);}
o:* {behavior:url(#default#VML);}
w:* {behavior:url(#default#VML);}
.shape {behavior:url(#default#VML);}

Ritengo altamente improbabile che non abbiate mai giocato con uno dei tanti prodotti legati a quella grande invenzione di Team 17 chiamata Worms! Dai tempi della PSOne, i simpatici vermetti, sotto varie etichette (per N-Gage, la SH di riferimento è THQ, mentre la nuova versione da casa è uscita sotto marchio Sega), tiene incollati ai monitor un numero veramente alto di appassionati pronti a darsi battaglia con tutte le armi presenti nell’arsenale dei nostri simpatici amici invertebrati. Forts Under Siege si distacca leggermente dalla tradizione wormistica, e andiamo quindi subito a scoprire le caratteristiche inedite (e non) di questo titolo per PC (ma uscito anche su PS2 ed XBOX).


Dagli albori della storia i castelli e le fortezze hanno sempre ospitato grandi ed epiche battaglie. Ora tocca a noi e ai nostri simpatici vermetti digitali prendere posizione all’interno dello scontro: catapulta contro cannone, castello contro torrione e worm contro worm! Nel ruolo di comandante di quattro worms dovremo costruire difese e le armi di distruzione di massa per annientare le costruzioni del nostro nemico che sia l’intelligenza artificiale o quella di un altro giocatore umano da sfidare tramite collegamento on line. Dovremo affrontare il nostro destino mentre le varie epoche storiche si succederanno inesorabili.


Le strutture da edificare dunque saranno il nucleo centrale di gioco visto che saranno indispensabili, oltre che alla difesa, anche per l’attacco in grado di annientare i nemici. Chiaramente, più riusciremo ad “upgradare” le nostre fortezze e maggiore sarà la potenza e gittata di fuoco a nostra disposizione. Come potete capire, questo approccio porta a varie differenze rispetto al canonico gameplay di Worms a cominciare dal fatto che ad esempio non ci saranno più distruzioni del background ed anche l’arsenale di armi è decisamente rinnovato. Team 17 non effettua una vera e propria rivoluzione ma decide di far prendere proprio un’altra strada ai suoi simpatici vermini: Forts Under Siege è un gioco molto più tattico e strategico rispetto ai predecessori e al kaos decisamente elevato a cui eravamo abituati, si fa strada un approccio più canonico se pur non manchino spunti demenziali ed ironici. Se vogliamo usare un altro termine, si può dire che Under Siege possa considerarsi più “adulto” il che non significa migliore o peggiore ma qualcosa di diverso rispetto al passato.

Una nota infine per l’aspetto tecnico: le nostre schede grafiche non si surriscalderanno se faremo girare Under Siege ma indubbiamente la maestria del Team 17 a caratterizzare in modo veramente divertente i vermini è rimasta tutta e con un motore completamente tridimensionale da gestire, sono riusciti a mantenere quell’approccio allegro che contraddistingue da sempre la serie. Piacevole anche l’accompagnamento sonoro, in sincronia perfetta con l’atmosfera di gioco.
Vi segnalo in conclusione che i requisiti hardware minimi per giocare a Worms - Forts Under Siege sono fissati a 1 giga per il processore, 256 mega di ram, 64 di memoria video e 800 mega di spazio libero su hard disk. I consigliati salgono a 1.5 giga di processore, 512 mega di ram e 128 di memoria video. Sul PC con cui è stato testato il gioco (1,4 giga di processore, 512 mega di ram e 128 di memoria video), il gioco non presentava problemi di sorta.






















I NOSTRI VOTI


CONCLUDENDO…


GLAMOUR


8.5


Team 17 non effettua una vera e propria rivoluzione ma decide di far prendere proprio un’altra strada ai suoi simpatici vermini: Forts Under Siege è un gioco molto più tattico e strategico rispetto ai predecessori e al kaos decisamente elevato a cui eravamo abituati, si fa strada un approccio più canonico se pur non manchino spunti demenziali ed ironici. Una buona rappresentazione grafica tridimensionale, la possibilità di gioco on line ed il prezzo budget (29.90 €) per un titolo inedito e con un brand decisamente accattivante sono le ragioni per cui consigliarne l’acquisto a patto che entriate in empatia con questo nuovo approccio più “adulto” di Worms


TECNICA


8.5


GAMEPLAY


8.5


LONGEVITA


8.5


TOTALE


8.5







SUPEREVA PC GAMES POWERED BY



Il miglior hardware per potenziare il tuo Pc: www.bow.it


Le categorie della guida