Questo sito contribuisce alla audience di

Konami prepara la sua risposta a GT4

Konami of Europe ha annunciato che ENTHUSIA - Professional Racing sarà disponibile a partire dal 4 maggio 2005. Ecco il comunicato stampa ufficiale per conoscere meglio il gioco...

Konami of Europe ha annunciato che ENTHUSIA - Professional Racing - la sua incredibile e realistica simulazione di guida per Playstation 2, caratterizzata da un enorme parco macchine, tutte fornite di licenza ufficiale - sarà disponibile a partire dal 4 maggio 2005.

Sviluppato dal produttore e fanatico di corse Manabu Akita, ENTHUSIA - Professional Racing è un racing-game che concentra le sue forze sull’apprendimento di diversi tipi di guida, grazie alla possibilità di effettuare molteplici modifiche alle proprie vetture. Il risultato è un gioco incredibilmente realistico che ricompensa i piloti più abili includendo diversi incentivi che spingono il giocatore a impegnarsi a fondo per distinguersi in modo positivo.

L’impareggiabile realismo di ENTHUSIA - Professional Racing deriva dall’innovativo, e sofisticato, sistema tecnologico ideato da Akita, il Visual Gravity System (VGS). Progettato per facilitare il giocatore nelle sue corse, questo esclusivo sistema appare sotto forma di una piccola icona nel centro dello schermo che mostra dettagliatamente la pressione sui quattro pneumatici della macchina, mentre un piccolo puntino giallo si muove al suo interno indicando in che modo la forza di gravità agisce sulla nostra auto. Grazie a questo “stratagemma”, il giocatore può variare la pressione esercitata dallo sterzo e risparmiare preziosi secondi in gara.

Lo speciale VGS di ENTHUSIA - Professional Racing è uno dei sistemi di controllo più realistici che si siano mai visti in una simulazione di guida. Il pedale della frizione e il freno sono “sensibilissimi” e spiccano subito anche le differenti prestazioni di ogni modello, grazie a rigorosi test su strada di Akita e il suo gruppo. L’uso intelligente del Controller Analogico (Dual Shock®2) e dei bottoni dorsali assicurano al giocatore una gestione ancora più efficace e completa delle auto.

Akita ha anche ideato la modalità “ENTHUSIA LIFE”, progettata per aggiungere ulteriore profondità all’esperienza di gioco. Qui il giocatore si cimenterà in una lunga stagione di sfide con lo scopo di accumulare il maggior numero punti “Abilità” e di punti “Enthu” gareggiando contro esperti corridori controllati dalla CPU della console.

Ogni giocatore inizia la stagione con un certo numero di punti “Enthu”, che vengono persi se si guida in modo pericoloso o scorretto durante le gare. La perdita dei punti “Enthu” comporta la squalifica del giocatore nella gara successiva. In contrapposizione ai punti “Enthu”, vi sono i punti “Abilità” che si guadagnano piazzandosi bene ed evitando collisioni durante le sfide (mostrando, appunto, abilità). Possono essere anche trasformati in punti “Enthu” così da aumentare le possibilità del giocatore di procedere nel torneo.

Questi nuovi elementi offrono un avvicinamento unico e intelligente a questo genere, offrendo al giocatore continui stimoli e cospicue ricompense per affinare le proprie capacità e la propria esperienza. Inoltre, è presente un sistema che misura e prevede le possibilità di vittoria del giocatore. Questo utile strumento si basa sulle prestazioni della macchina del pilota comparata con le altre vetture in gara, in modo che i giocatori possono sbloccare nuove auto e allo stesso tempo continuare a usare quella che preferiscono per tutto il tempo del gioco.

La modalità “Driving Revolution”, pensata per mettere alla prova riflessi e abilità e quella “Time Attack” in cui l’unico avversario sarà il cronometro, oltre a gare che attraversano le città europee e paesaggi più esotici, rendono ENTHUSIA – Professional Racing un nuovo punto di riferimento nei racing-game.

Inoltre, questa emozionante simulazione ha il grande vantaggio di beneficiare di modelli e auto ufficiali di oltre 50 tra i più importanti costruttori del mondo che offrono diverse caratteristiche, adatte a rispondere a qualsiasi esigenza dettata dall’abilità al volante.

Le categorie della guida