Questo sito contribuisce alla audience di

NBA Street V3

Il basket di strada torna su console grazie ad Electronic Arts con la version 3 di NBA Street! Yo boyz, it’s slam dunk tiiiime!

v:* {behavior:url(#default#VML);}
o:* {behavior:url(#default#VML);}
w:* {behavior:url(#default#VML);}
.shape {behavior:url(#default#VML);}

Basata sulla collaudata ed apprezzata serie NBA STREET 3, offre nuovi Trick Stick, nuovi Gamebreakers interattivi e personalizzazioni che migliorano l’esperienza di gioco e rendono inconfondibile il tuo Street Style. Con le più grandi stelle NBA di ieri e di oggi, con la sua colonna sonora ortodossamente hip hop (tanto che c’è pure un video dei Beastie Boys), NBA STREET 3 sembra creato ad hoc per fare la gioia chi gira in strada con la canotta dei Bulls o dei Celtics. Ma andiamo con ordine…


Dopo un’ottima presentazione che fa molto atmosfera “da quartiere” arriviamo diretti al menù principale di gioco. Dato un’occhiata al tutorial e alle preview di altri titoli EA, ci tuffiamo nel gioco vero e proprio. La prima scelta da compiere è quella della squadra (presenti tutte i team dell’NBA ed anche i Dream Team del presente e del passato) di quanti giocatori umani saranno coinvolti nella partita. I programmatori di EA Big hanno dato l’opportunità di giocare infuocatissimi match fino 4 giocatori. Dispiace solo che in Europa la modalità on line sia stata eliminata. Se invece ci diamo ad una sessione in singolo potremo scegliere fra un classico quick match o le novità del duck contest e lo street challenge. La prima è una sfida a chi fa le schiacciate più spettacolari con effetti speciali al di là della realtà mentre lo street challenge è il cuore pulsante di V3 Street: in pratica si può definire come la modalità carriera in cui da un campetto di periferia, dovremo scalare i rainkings del paese, comprare e vendere giocatori, migliorare i nostri parametri ed abbellire il nostro stesso rettangolo di gioco. Fate conto che ci vogliono dalle 30 alle 45 ore di gioco per completarlo!!!

Passando al gameplay, il 3 vs 3 proposto da Electronic Arts conferma una propensione smaccatamente arcade della serie: avremo infatti a disposizione il turbo (elemento non proprio da simulazione…) oppure il tasto trick per effettuare finte ed altri colpi leziosi (alcuni che portano il gioco ben al di là delle leggi fisiche del nostro mondo…). In alto poi vedremo che pian piano, proprio effettuando colpi di classe, aumenterà una barra denominata style points che una volta arrivata al massimo ci permetterà di utilizzare il gamebreaker, una sorta di potere speciale che ci renderà praticamente invulnerabili per un certo tempo e capaci di azioni ancora più spettacolari. Come potete capire siamo di fronte ad un gioco molto immediato, allegro e spumeggiante che di certo potrà interessare sia chi sa tutto della NBA come al neofita dei giochi da basket.

Passando quindi al lato audiovisivo, cominciamo dalla parte uditiva. Come facilmente prevedibile, la soundtrack di NBA Street V3 è a base di Hip Hop molto “ortodosso” con la feature aggiuntiva di un commento (chiramente rimasto in lingua originale) che in uno slang molto “duro” ricorda più un MC di una crew che un giornalista sportivo. Il tutto funziona decisamente bene: in fin dei conti stiamo parlando di un basket da strada, non vi sembra? Per quanto riguarda invece la grafica, i programmatori hanno preferito deviare dallo stile molto fumettistico e caricaturale della serie per passare ad un maggior grado di fotorealismo (ad esclusione delle animazioni completamente out of mind!!!). Il risultato comunque è buono, anche grazie a degli ambienti di gioco realizzati con molta cura e ricchi di elementi interattivi (pubblico, auto di passaggio etc.).






















I NOSTRI VOTI


CONCLUDENDO…


GLAMOUR


8.8


Electronic Arts ritorna in strada con NBA Street V3 e indubbiamente il titolo farà la gioia degli appassionati del Basket made in USA: tra la presenza delle più grandi stelle della federazione, un insieme di combo e tricks da far sembrare gli Harlem Globe Trotters dei dilletanti e una soundtrack a base di rap decisamente “ortodosso”, non ho dubbi a pensare che chi gira in strada con la canotta dei Bulls o dei Celtics si divertirà moltissimo con questo basket 3 vs 3, arricchito da una modalità “carriera” che assicura svariate ore di impegno. Dispiace solo che in Europa la modalità on line sia stata eliminata ma la possibilità di giocare in compagnia su una sola console non mancherà. E allora non mi rimane che augurarvi degli splendidi e spettacoli slam dunk!


TECNICA


8.8


GAMEPLAY


8.8


LONGEVITA


8.8


TOTALE


8.8



Le categorie della guida