Questo sito contribuisce alla audience di

John Milius per il nuovo Medal of Honor

Il regista e sceneggiatore John Milius a fianco dei creatori di Medal of Honor European Assault per far rivivere ai giocatori le principali battaglie della Seconda Guerra Mondiale, tra cui quella di St. Nazaire

Electronic Arts ha annunciato che il famoso regista e sceneggiatore americano John Milius sta lavorando alla sceneggiatura del nuovo videogioco Medal of Honor European Assault, il prossimo titolo della celebre serie Medal of Honor, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Formatosi presso la prestigiosa scuola di cinema USC, Milius è conosciuto per aver sceneggiato e diretto celebri film d’azione quali Dillinger (1973), Conan il Barbaro (1982) e Alba Rossa (1984). Milius ha anche condiviso con Francis Ford Coppola la nomination all’Oscar per la sceneggiatura del capolavoro Apocalypse Now (1979). Alla sua firma e al suo stile inconfondibile si devono poi alcune scene chiave dei celebri film Ispettore Callaghan il caso Scorpio è tuo (1971) e Lo Squalo (1975). Tra le curiosità, Milius è inoltre intimo amico dei fratelli cineasti Cohen, che hanno dichiarato che è stato proprio lui l’ispiratore per il personaggio di Walter del film di culto Il grande Lebowski (1998).

Dan Winters, Executive Producer in Electronic Arts, ha commentato che quella di John Milius – grande appassionato di storia militare – è stata per EA una scelta naturale. “La serie Medal of Honor deve la sua reputazione ad azioni epiche e cinematografiche, e lo stesso vale per John Milius. Il binomio è quindi perfetto!”.

Milius si è detto entusiasta dell’occasione offertagli da EA. “I videogiochi sono un ottimo mezzo di comunicazione per un narratore come me, specialmente un titolo come il nuovo Medal of Honor ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale”, ha spiegato lo sceneggiatore. “Sono sempre stato considerato una sorta di cowboy creativo e adesso mi sto godendo appieno la collaborazione con il talento creativo del team di sviluppo di EA Los Angeles per creare la storia di Medal of Honor European Assault. Questa esperienza mi riporta ai miei inizi nell’industria dell’intrattenimento, ai miei giorni da studente presso la scuola di cinema USC, quando condividevo le mie idee con giovani artisti visionari quali Steven Spielberg e George Lucas”.

In Medal of Honor European Assault i giocatori impersoneranno il tenente della US Army William Holt, selezionato da William “Wild Bill” Donovan per diventare il primo agente operativo dell’appena aperto Office of Strategic Services (OSS). Nei panni del tenente Holt, i giocatori dovranno portare a termine le missioni assegnate all’agente in territorio europeo, durante la Seconda Guerra Mondiale, a fianco degli Alleati. I giocatori saranno incaricati di sorvegliare lo sviluppo e lo spiegamento del micidiale Nazi Tiger Tank e, soprattutto, di fermare il piano nazista per la creazione della bomba atomica.

Per raggiungere il loro obiettivo, i giocatori si troveranno impegnati direttamente al fronte, nei luoghi delle più importanti battaglie della Seconda Guerra Mondiale: dal Nord Africa a Stalingrado, passando per St. Nazaire in Francia – la celebre battaglia del 1942 sulla costa francese, definita da Winston Churchill come The greatest raid of all” e dal Generale De Gaulle come “The first to give us hope”, e di cui il prossimo 27/28 marzo ricorre il 63esimo anniversario.

In uscita la prossima estate, Medal of Honor European Assault sarà disponibile per le console PlayStation 2, Xbox e GameCube con il brand EA GAMES.

Le categorie della guida