Questo sito contribuisce alla audience di

Kingdom Hearts - Chains of Memories

L’incrocio fra gli universi Square e Disney approdano su Game Boy Advance per un grande gioco di ruolo

v:* {behavior:url(#default#VML);}
o:* {behavior:url(#default#VML);}
w:* {behavior:url(#default#VML);}
.shape {behavior:url(#default#VML);}

Sora, Pippo e Paperino avrebbero dovuto saperlo: muoversi in un luogo chiamato Castello dell’Oblio era un po’ come andare in cerca di guai. Ma questo è ciò che succede quando si è persi, confusi e i propri amici sono intrappolati in una dimensione parallela malvagia e tenebrosa. Così inizia la storia di Kingdom Hearts Chain of Memories, IL gioco di ruolo di Square-Enix che fonde gli universi di Final Fantasy e Disney. Chain of Memories non è un porting del grandissimo successo ottenuto 2 anni fa su Playstation 2 ma una sorta di episodio mediano fra il primo e il secondo episodio (di prossima uscita) della serie.
K.H. è un gioco di ruolo “giapponese” in stile Square ma, a differenza di Final Fantasy (a cominciare dalla possibilità di evocare potenti creature che qui hanno le sembianze dei personaggi Disney), i combattimenti saranno in tempo reale e non a turni. Senza rovinarvi alcuna sorpresa sulla trama quello che posso dirvi è che l’interazione fra personaggi così diversi (sicuramente è un’esperienza vedere Paperino con Cloud!) crea una miscela veramente affascinante grazie anche ad un glamour che i programmatori di casa Square sono riusciti ad implementare dalla prima sequenza che apre il gioco fino alla fine della nostra lunga (di cose da vedere in Kingdom Hearts ce ne saranno a bizzeffe!) avventura in cui avremo da esplorare posti fantastici in ogni dove e lottare contro tanti mostroni di varie misure.

L’aspetto tecnico del titolo Square è decisamente positivo: siamo di fronte ai livelli massimi di quello raggiungibili dal Game Boy Advance e calcolando le tante locazioni costruite per offrirci tante ore di gioco, bisogna rendere onore all’onere dei programmatori del sol levante. Ottima la parte audio che con una colonna sonora puntuale in ogni momento che ci permette un coinvolgimento catartico molto decisamente elevato. Da segnalare infine sul fronte longevità la presenza di una modalità versus per due giocatori.






















I NOSTRI VOTI


CONCLUDENDO…


GLAMOUR


9.5


Un altro gran bel centro da parte di Square-Enix: Kingdom Hearts Chain of Memories non è un mero porting della versione PS2 ma un vero e proprio capitolo a sé stante che si colloca fra il primo episodio e il secondo (di prossima uscita). Combattimenti in tempo reale (con la possibilità di evocare tantissimi personaggi Disney), livello audiovisivo al top per il Game Boy Advance, ottima trama e un durata elevatissima. Non ci sono veramente controindicazioni per Chains of Memories se non a chi non gradisce il genere degli action-RPG di stampo nipponico. Tutti gli altri farebbero un grande errore a non tuffarsi nell’universo in cui si fondono Square e Disney.


TECNICA


9.5


GAMEPLAY


9.5


LONGEVITA


9.5


TOTALE


9.5



Le categorie della guida