Questo sito contribuisce alla audience di

Earshot Flex

Lo abbiamo già detto: l'unico punto debole della PSP sono le sue casse e i suoi auricolari. Anche per questo Atomic propone la sua soluzione, compatibile anche per le console portatili di Nintendo













Lo abbiamo già ampiamente scritto su queste pagine: l’unico punto debole della PSP è nelle sue uscite audio, sia gli auricolari che le casse. Atomic non ci ha pensato quindi un secondo e ha voluto proporre sul mercato delle soluzioni per questo problema. In altro ambito abbiamo recensito il sistema di casse che l’azienda offre mentre qui ci occupiamo degli auricolari che, oltre a funzionare su PSP, hanno il collegamento per Nintendo DS, GBA e per qualsiasi altro prodotto con collegamento jack.


Oltre ad avere un prezzo veramente basso (li abbiamo visti in qualche store on line a soli 4 €), gli auricolari di Atomic sono stati pensati al meglio. Oltre al doppio aggancio jack e per le console Nintendo, il cavo in dotazione è piuttosto lungo ma si riavvolge in un attimo in un comodo kit e non provoca alcun fastidio quindi anche se ci troviamo in viaggio. E’ stato anche pensato al meglio il fatto di non aver diviso il cavo tra canale destro e sinistro permettendo quindi al fruitore di sdoppiarlo solo fino al punto necessario per farlo arrivare alle proprie orecchie, evitando quindi inutili ed eccessivi scompensi. Sotto il profilo qualitativo, gli auricolari di Atomic sono decisamente migliori di quelli in dotazione con la PSP ed hanno anche un volume decisamente maggiore. L’unico loro limite è la presenza non molto eccessiva di frequenze basse. Per queste ultime dovete rivolgervi a prodotti ben più cari (almeno il doppio del prezzo di questi).









CONCLUDENDO…


Oltre ad avere un prezzo veramente basso (li abbiamo visti in qualche store on line a soli 4 €), gli auricolari di Atomic sono stati pensati al meglio. Oltre al doppio aggancio jack e per le console Nintendo, il cavo in dotazione è piuttosto lungo ma si riavvolge in un attimo in un comodo kit e non provoca alcun fastidio quindi anche se ci troviamo in viaggio. E’ stato anche pensato al meglio il fatto di non aver diviso il cavo tra canale destro e sinistro permettendo quindi al fruitore di sdoppiarlo solo fino al punto necessario per farlo arrivare alle proprie orecchie, evitando quindi inutili ed eccessivi scompensi di vario genere. Sotto il profilo qualitativo, gli auricolari di Atomic sono decisamente migliori di quelli in dotazione con la PSP ed hanno anche un volume decisamente maggiore. L’unico loro limite è la presenza non molto eccessiva di frequenze basse. Per queste ultime dovete rivolgervi a prodotti ben più cari (almeno il doppio del prezzo di questi). Se comunque cercate degli auricolari discreti, comodi e versatili (se avete anche una console Nintendo li potrete utilizzare con tutte le vostre macchine portatili) l’acquisto non può che essere caldamente consigliato.


RAPPORTO QUALITA’ / PREZZO:   8.5/10


a
 

 

 

Le categorie della guida

Argomenti

Link correlati