Questo sito contribuisce alla audience di

Ski Racing 2006

Elettrizzati dalla serie di vittorie consecutive di Giorgio Rocca in slalom speciale? Fremete in attesa delle Olimpiadi di Torino 2006? In entrambi i casi potete diventare voi protagonisti assoluti su PC con Ski Racing 2006!





































I tempi di Alberto Tomba, della sua goliardia, delle dichiarazioni riprese della Gialappa’s Band che le vivisezionava, dei 50.000 alle gare, della sua immensa classe, sono oramai lontani se pur, quest’anno Giorgio Rocca abbia appassionato gli italiani con le tante vittorie consecutive ottenute in slalom speciale. Comunque il movimento dello sci in Italia non è stato a guardarsi e dopo i Mondiali del Bormio, fra pochi giorni sarà tempo delle Olimpiadi Invernali a Torino. Questo breve incipit sullo sci azzurro per introdurvi a questa nuova produzione Jowood dedicata allo sport più “alto” del mondo che, anticipando le conclusioni, arriva ai suoi picchi qualitativi proprio sulla piattaforma PC…



Ski Racing 2006 è il gioco ufficiale della Coppa del Mondo di Sci stagione 2005/2006 con un testimonial di indubbio prestigio: il campionissimo austriaco Hermann Maier detto “Herminator” che, oltre per le tante vittorie (la più recente proprio ai campionati mondiale del Bormio), va apprezzato anche per l’incredibile volontà di riprendersi da un bruttissimo infortunio. Il giocatore potrà così vivere in prima persona l’emozione di gareggiare sulle piste originali della Coppa del Mondo sfidando gli sciatori (ma i nomi non sono fedeli alla realtà…) più forti in ogni specialità. Sölden, Lake Louise, Beaver Creek, Val d’Isere, Sestriere, Val Garden, Alta Badia, Bormio, Adelboden, tutte le piste ufficiali sono state ricostruite attentamente in ogni particolare per riproporre il più fedelmente possibile le sensazioni e le emozioni delle gare reali. Ski Racing 2006 include le quattro specialità di base dello sci alpino: Discesa Libera, Super-G, Slalom Gigante e Slalom Speciale. Spetterà al giocatore decidere se specializzarsi in qualche specialità oppure cercare di essere uno sciatore il più possibile completo. Ricordiamo inoltre poi come sia presente un editor per le corse eccellente, la possibilità di svolgere tutta la coppa del mondo e la personalizzazione in stile gioco di ruolo del proprio alter ego virtual-sciistico. Oltretutto su PC, a differenza della versione console dove l’on line è ridotto all’inserimento degli high score (elemento anche presente su Personal Computer), potremo competere con un altro sciatore in un testa a testa (l’avversario sarà visualizzato con la sua figura “trasparente”) o fino ad 8 giocatori ma in cui il confronto si limiterà alla visualizzazione degli intermedi sul monitor. In tal modo la longevitàè si eleva e di molto indubbiamente.



Ci sono alcune novità interessanti rispetto alla versione dello scorso anno. Quella più importante è sicuramente l’introduzione della scelta di come penalizzare una porta saltata: si può rimanere nel realismo delle gare ed essere squalificati all’istante oppure essere penalizzati di 3 secondi, cosa che rende le competizioni decisamente più semplici. Introdotto anche il carving ovvero la possibilità di girare velocemente e con precisione senza perdere tempo. Questo elemento però è limitato e se durante il campionato del mondo non vi prenderete delle pause la quantità a disposizione calerà notevolmente. Rispetto alla versione console poi, bisogna sottolineare come la tastiera sorprendentemente risulti molto più performante del joypad e dia emozioni più “vive” e reali quando si affrontano le porte soprattutto delle discipline più tecniche come gli slalom (gigante e speciale)



Riguardo infine l’aspetto tecnico, Ski Racing 2006 è un prodotto più che discreto, con un buon frame rate e una buona realizzazione degli sciatori. Forse gli sfondi potevano avere qualche dettaglio in più ma comunque durante le discese non ci farete neppure troppo caso. Su PC poi per quanto riguarda il sonoro, potremo utilizzare i nostri MP3 come accompagnamento alle nostre discse aumentando e di molto l’adrenalina della competizione!


Vi segnalo in conclusione che i requisiti hardware minimi per giocare a Ski Racing 2006 sono fissati a 1.2 giga per il processore, 256 mega di ram, 64 di memoria video e 1.1 giga di spazio libero su hard disk. I consigliati salgono a 2.4 giga per il processore, 512 mega di ram e 128 di memoria video. Sul PC con cui è stato testato il gioco (3.5 giga di processore, 2 giga di ram e 256 di memoria video), il titolo chiaramente non presentava problemi di sorta.























I NOSTRI VOTI


CONCLUDENDO…


GLAMOUR


9.0


La produzione di Jowood sulle discipline sciistiche su console era un buon prodotto, ma su PC si dimostra veramente eccellente grazie ad una maggiore longevità garantita da una corposa modalità on line esclusie oltre alle già tante opzioni, tante piste, l’editor delle gare e la gestione del personaggio in stile gioco di ruolo che avevamo apprezzato nella versione PS2. Oltretutto il sistema di controllo con la tastiera si dimostra molto più performante e l’appeal audivisivo (anche grazie alla possibilità di utilizzare gli MP3 durante le nostre discese) è decisamente molto più elevato. Tuttavia non si può eludere comunque da un gameplay che forse potrebbe interessare esclusivamente ai fan di Giorgio Rocca, Hermann Maier, Bode Miller e compagnia. Grazie comunque all’introduzione della scelta di non essere squalificato ma solo di essere penalizzati di 3 secondi nel caso in cui si salti una porta, il titolo diventa più fruibile ad una utenza diversificata e per questo se la febbre olimpica vi sta salendo, Ski Racing 2006 può essere il gioco che fa per voi per questo fine inverno.


TECNICA


9.0


GAMEPLAY


9.0


LONGEVITA


9.4


TOTALE


9.1



Le categorie della guida