Questo sito contribuisce alla audience di

Si balla su Playstation 2 con Dance Factory

Dance Factory, firmato Codemasters e in esclusiva Playstation 2, rappresenta la nuova generazione nel settore dei giochi dance. È infatti dotato di una caratteristica unica che inaugura una nuova era.

Preparatevi per scatenarvi a ogni ritmo che volete perché il fenomeno dei videogiochi per ballare si prepara a vivere una rivoluzione. Dance Factory, firmato Codemasters e in esclusiva Playstation 2, rappresenta la nuova generazione nel settore dei giochi dance. È infatti dotato di una caratteristica unica che inaugura una nuova era.

I titolo permette di “prendere” qualsiasi traccia da un cd musicale della vostra collezione, suonarlo e generare automaticamente delle routine di danza visibile sullo schermo da ripetere sul tappettino.

A differenza dei giochi precedenti che hanno le liste musicali predefinite (limitate alle tracce su licenza), Dance Factory offre una varietà infinita. Non c’è limite ai ritmi che potete ballare, poiché ogni cd della vostra collezione personale può essere usato per creare una serie di passi di danza. Basta scegliere il brano, Dance Factory crea i movimenti ed ecco la festa, all’insegna di hip hop, rock, disco o funky.

La tecnologia di riconoscimento del ritmo e il meccanismo di Dance Factory sono stati sviluppati da Broadsword Interactive, il geniale team a cui spetta la paternità della fortunata serie Dance britannica.

Grande scelta è la parola d’ordine: sono disponibili oltre 30 temi da sbloccare durante il gioco e i background generati in maniera casuale in base al brano musicale rendono l’esperienza coinvolgente. In più, è prevista l’opzione tornei, fino a 16 giocatori, che regala ore di gare appassionanti.

Per fortuna, tanta fatica e slancio creativo si possono facilmente memorizzare con la modalità recorder che salva in un attimo tutte le sequenze di passi effettuate. Giocare e mantenere una forma smagliante si trasforma in un’attività del tutto nuova e meno impegnativa. È infatti uno scherzo da ragazzi anche calcolare le calorie bruciate nelle sessioni di ballo.

Secondo Nicky Hewitt, Director of Marketing di Codemasters: “Questa novità darà a tutti la possibilità di scegliere il pezzo musicale preferito per scatenarsi a ballare sul tappetino. Al posto di una lista predefinita, la libertà di Dance Factory offre l’opportunità di spaziare tra tutti i gusti musicali”.

Le categorie della guida