Questo sito contribuisce alla audience di

Come sta cambiando il Mobile Gaming

Una recente ricerca di mercato promossa da Nokia rivela come i giocatori di videogame per piattaforma mobile stiano guardando alla prossima generazione di prodotti nella speranza di vedere soddisfatte le proprie aspettative

Una recente ricerca di mercato promossa da Nokia rivela come i giocatori di videogame per piattaforma mobile stiano guardando alla prossima generazione di prodotti nella speranza di vedere soddisfatte le proprie aspettative di poter trovare,accedere,condividere e giocare a prodotti sempre più accattivanti e caratterizzati da una elevate qualità grafica. La ricerca rivela come i giocatori di mobile game effettuino sempre piu spesso sessioni di gioco di lunga durata con punte anche superiori ai 28 minuti consecutivi e ritengano caratteristiche determinanti per la scelta di un prodotto la qualità grafica, la possibilità di provarlo prima di effettuare l’acquisto e la presenza di community per poter ampliare l’esperienza di gioco mobile e scambiare impressioni e commenti.

Giocare di più e piu a lungo
I giocatori che utilizzano telefoni cellulari stanno aumentando il tempo di utilizzo dei device dedicato alla attività ludica. La maggior parte degli intervistati (80%) ha dichiarato di giocare almeno una volta alla settimana ed il 34% ha segnalato di avviare almeno una volta al giorno una sessione di gioco sul proprio telefono. La durata media di questa attività è stata quantificata in 28 minuti ed i paesi nei quali si sono rilevate le sessioni di gioco piu lunghe sono stati: India (39 minuti), Stati Uniti (31 minuti) e Tailandia (29 minuti). Si gioca col cellulare durante gli spostamenti (61%) quasi quanto fra le mura domestiche (62%), mentre l’occasione preferita per dedicarsi ai videogame su device mobili è stata identificata dal 56% degli intervistati nei momenti di attesa.

Il fascino della Next Generation
Circa i due terzi (63%) degli intervistati ha segnalato di ricercare un’esperienza di gioco “ricca” e complessa e preferire prodotti quali i videogame appartenenti alla Next generation of Mobile game di Nokia rispetto ai giochi Java 2D/3D attualmente presenti sul mercato. Grande attenzione è poi stata rivolta alla possibilità di poter provare un prodotto per testarne le caratteristiche prima di procedere al suo acquisto. Le caratteristiche che deve avere un videogame per essere ritenuto appetibile sono state individuate in: gameplay di buon livello (83%), possibilità di rigiocare al prodotto nel tempo (73%) e tipologia di gioco (78%). Inoltre la qualità grafica (84%) ed il fatto che è possibile utilizzare il telefono per altri scopi mentre si sta effettuando il downloading di contenuti, sono le principali caratteristiche che fanno preferire la next generation of mobile games di Nokia.

Provare prima di acquistare
Nel caso sia possibile provare un gioco prima di acquistarlo la maggioranza degli intervistati (43%) sarebbe interessata a provare 2 o 3 giochi alla settimana mentre solo il 21% degli interpellati proverebbe un unico prodotto nello stesso lasso di tempo. In caso di soddisfazione la maggioranza dei giocatori (65%) preferirebbe pagare per avere una versione del gioco completa, mentre il 27% opterebbe per sottoscrivere un abbonamento a tempo per il suo utilizzo. Per acquistare o testare un prodotto le modalità di distribuzione preferite risultano essere l’utilizzo di servizi Internet “over-the-internet” (OTI) 34% o dei sistemi “over-the-air” (OTA) messi a disposizione dagli operatori (45%)

Connettersi, competere e condividere
L’andamento dell’industria videoludica mondiale dimostra come i giocatori siano sempre alla ricerca di prodotti che permettano loro di poter condividere la propria esperienza di gioco con persone vicine e lontane, sia sfidandosi nei giochi preferiti, sia cooperando per raggiungere gli obiettivi proposti dai vari videogame.

Il 45% degli intervistati ha dichiarato di utilizzare il proprio telefono per accedere a videogame in modalità multiplayer almeno una volta al mese. Il paese con i giocatori più “connessi” è risultato essere l’India con oltre la metà (56%) degli intervistati impegnati almeno una volta a settimana in sessioni di gioco condivise e con una sensibile percentuale di giocatori (uno su quattro) che utilizzano giornalmente videogame in modalità multiplayer.

Le motivazioni che spingono i giocatori a preferire un gioco multiplayer non sono legate unicamente al fascino della sfida ma anche alla volontà di condividere l’esperienza di gioco con i propri amici (62%). Una larga maggioranza degli intervistati (79%) ha dichiarato di essere interessata alla possibilità di poter provare i videogame segnalati da conoscenti ed amici.

“I risultati di questa ricerca provano come i consumatori stiano aspettando la nuova generazione di mobile games nella ricerca di prodotti adatti alle loro necessità di gioco” Afferma Jaakko Kaidesoja, director games, multimedia, Nokia. “Gli utilizzatori di mobile games oggi richiedono da un prodotto una grafica di ottimo livello, una implementazione impeccabile ed un’esperienza di gioco coinvolgente…Il prossimo anno intendiamo proporre sul mercato videogame in grado di fornire una mobile game experience superiore con l’obiettivo di soddisfare le richieste dei consumatori e rendere più semplice a tutti gli utilizzatori di telefoni cellulari il trovare, provare ed acquistare giochi per mobile.”

“Il Web 2.0 ha segnato la nascita di un nuovo modo di vivere ed usare Internet; con la next generation of mobile gaming ci proponiamo di attuare la stessa rivoluzione”. Aggiunge Kaidesoja. “Sin dalla nascita di N-Gage Arena, Nokia ha riconosciuto il desiderio dei consumatori di avere a disposizione luoghi di aggregazione. I nostri sforzi sono proiettai nel tentativo di migliorare ulteriormente questa tipologia di servizio con l’obiettivo di estendere la “gaming experiences” ai milioni di device presenti nel mondo.

Le categorie della guida