Questo sito contribuisce alla audience di

Rainbow Six Vegas

Torna la squadra Rainbow e per il debutto su XBOX360, il team antiterrorismo dovrà muoversi in uno scenario quanto meno peculiare: il luna park per adulti più grande del mondo, Las Vegas!!!

































Forte di un “brand” amatissimo tra i fan del genere di appartenenza, il Team Rainbow fa il suo debutto sulle console di nuova generazione e, anticipando le conclusioni, lo fa veramente con il botto! Questa volta la squadra speciale entra in azione nelle caotiche strade di Las Vegas dopo che la “città del peccato” è diventata lo scenario di una nuova minaccia terroristica di proporzioni mondiali. Il futuro della sicurezza globale è in serio pericolo mentre combatteremo per difendere le più famose location di Las Vegas come Fremont Street, the Strip e i numerosi casinò ed i nostri uomini sono stati misteriosamente rapiti e non sappiamo dove sono…



Al di là di una locazione veramente peculiare e caratteristica (indubbiamente i programmatori hanno avuto proprio una bella trovata!), Vegas propone anche altro di innovativo. Certo siamo sempre di fronte ad un tactical shooter a squadre, ovvero quegli FPS in cui non si può andare in giro a sparare come dei forsennati come si faceva un tempo nei giochi arcade. Qui le parole d’ordine sono realismo e tattica. Con la nostra triade di agenti, dovremo quindi muoverci con molta attenzione all’interno dello scenario dove dovremo disinnescare la minaccia terroristica. Anche non potremo assumere il controllo di tutti gli uomini ma ci dovremo calare di comandante di questa task force che come tale potrà impartire gli ordini a tutti i suoi uomini. Qui il lavoro dei programmatori è veramente da lodare. Non solo impartire i comandi è semplicissimo con un’interfaccia creata ad hoc per le caratteristiche del pad della console Microsoft ma potremo scegliere fra un’infinità di ordini diversi da dare in ogni situazione che dovremo affrontare.

Dopo tante conferme le novità però arrivano delle “contaminazioni” di elementi più “arcade” come quello dell’energia (ripreso da Call of Duty: in pratica se veniamo colpiti, dobbiamo nasconderci per un pò e torneremo ai livelli massimi sempre che qualcuno nel frattempo non ci acchiappi nuovamente) e di utilizzare qualsiasi elemento fisico come ostacolo (se qualcuno sta pensando a Gears of War, confermiamo la somiglianza di tale innovazione…). La cosa ottima di RS Vegas è che se pur ci siano queste novità, il titolo non perde nulla della sua identità ma si rivela molto più fruibile da una più larga utenza che forse giocherà con un tactical shooter per la prima volta.



Per quanto riguarda poi l’aspetto tecnico, anche in questo caso Rainbow Six non delude: siamo di fronte ad una delle migliori cose viste su XBOX360 se pur l’altra creatura di Tom Clancy ed Ubisoft, Ghost Recon Advance Warfighter sia un gradino più in alto (senza dimenticare chiaramente Gears of War) per alcune texture non sempre in altissima risoluzione e una interazione con l’ambiente piuttosto limitato. Tali elementi non penalizzano comunque oltremodo un prodotto veramente eccellente con un frame rate inchiodato a 30 fps senza alcun problema di sorta. Lodi anche per il sonoro in tutti i suoi aspetti (colonna sonora cinematografica e doppiaggio in italiano).



Per quanto riguarda infine la longevità, alla splendida campagna in single player che dura intorno alle 10-12 ore, come sempre Rainbow Six dà il meglio di sè in multiplayer con una modalità cooperativa che dà modo di riprovare la campagna singola o la “Caccia ai Terroristi” a 4 amici che controllano un soldato a testa. Non mancheranno però anche le tipiche battaglie death match, elimination ed anche l’innovativo Attacco e Difesa (in pratica dovremo completare alcuni compiti che ci verranno assegnati e che saranno diversi da squadra a squada) su 10 mappe che supportano fino a 16 giocatori in contemporanea. Se infine avete la XBOX Live Vision sarà possibile anche realizzare il proprio e “letterale” alter ego digitale con i nostri connotati. Ma non vi lamentate quando gli avversari vi crivelleranno di pallottole… è solo un gioco, non ce l’hanno veramente con voi!!!











I NOSTRI VOTI


CONCLUDENDO…

Le categorie della guida

Argomenti