Questo sito contribuisce alla audience di

Il Fattore X: Intervista all'Autore Dean Takahashi

Grazie alla collaborazione di Multiplayer.it, abbiamo avuto il piacere di intervistare Dean Takahashi, l'autore de "Il Fattore X", il libro dedicato alla nascita di XBOX360. Con Dean abbiamo parlato di "console war" e molto altro...

Caro Dean, per prima cosa vorrei ringraziarti per questa intervista! E cominciamo subito. Ad oltre un anno dall’uscita, quali reputi che siano gli aspetti migliori e peggiori di XBOX360?
Ciao Fabrizio, grazie a te per questa opportunità. Credo che l’aspetto migliore di XBOX360 sia l’ottimo parco titoli veramente “next generation”. Giochi come Gears of War, Dead Rising e Crackdown fanno veramente la differenza. La cosa più furba che ha fatto Microsoft è stata quella di entrare per prima sul mercato delle nuove console ed è così riuscita ad avere molti partner tra le software house. Gli aspetti peggiori invece credo siano due: il pessimo risultato ottenuto in Giappone e la pessima gestione di coloro che hanno comprato una macchina difettosa. Entrambe le cose erano decisamente preventivabili. Microsoft non ha investito in giochi di alta qualità in Giappone ad esempio.

Il successo del Wii è stata un sorpresa per te? Pensi che sia un vero “competitor” per XBOX360 e Playstation3 o si tratta di una console complementare?
Ammetto di essere rimasto molto sorpreso dal successo del Wii. Io credo che in parte sia complementare alle altre due console, in parte sia un “competitor”. Quelli che hanno comprato il Wii potrebbero essere già possessori di XBOX360 ad esempio. Comunque credo veramente che Nintendo abbia l’opportunità di diventare il numero 1 in questa nuova generazione di console.

Ed invece della Playstation 3 cosa pensi?
Sinceramente mi sembra un disastro! Sono andato in un negozio la scorsa settimana ed ho visto 57 PS3 sugli scaffali! Il prezzo è troppo altro, i giochi non sono così migliori rispetto alle altre piattaforme, la strategia on line mi sembra fallimentare: Sony mi sembra veramente in ritardo sotto ogni aspetto.

Ho letto e recensito il tuo libro con piacere. Penso che uno degli aspetti migliori del tuo lavoro sia la grande imparzialità con cui hai trattato l’argomento. Come sei riuscito ad ottenere questo risultato tutt’altro che semplice?
Ho certo di prendere in considerazione tutti i punti di vista nel mio libro, non solo quello di Microsoft visto che ho intervistato anche persone di Sony e Nintendo ad esempio. Se si parla con un certo numero di persone e verifichi tutto, ti puoi avvicinare alla verità…

Quali Feedback hai ricevuto da Microsoft?
Microsoft mi garantisce tutte le interviste che mi servono per il mio lavoro e quindi credo che rispettino il mio lavoro giornalistico. Penso che comprendano come io ed altri giornalisti possiamo essere il “link” tra loro ed i fan dei loro giochi…

Hai nuovi piani per un altro libro?
Al momento no, sto però pensando di scrivere nuovi capitoli della storia di XBOX360.

Qual’è il tuo gioco preferito in assoluto e su XBOX360?
Halo per XBOX è il mio gioco preferito in assoluto perchè tutto era splendido: la musica, la grafica, la storia, gli effetti sonori, le granate, i veicoli con l’ottima fisica. E tutti gli elementi avevano una grandissima coesione. Per la stessa ragione, Gears of War è il mio videogame preferito su XBOX360.

Le categorie della guida