Questo sito contribuisce alla audience di

Per Nintendo un Anno Record

Nintendo ha annunciato che i ricavi consolidati di chiusura dell’anno fiscale ammontano a 966.5 miliardi di yen, mentre gli utili operativi, al 31 marzo 2007, raggiungono i 226.0 miliardi di yen: rispettivamente un incremento del 90% e del 150% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Entrambi i dati sono un record per la società

Nintendo ha annunciato che i ricavi consolidati di chiusura dell’anno fiscale ammontano a 966.5 miliardi di yen, mentre gli utili operativi, al 31 marzo 2007, raggiungono i 226.0 miliardi di yen: rispettivamente un incremento del 90% e del 150% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Entrambi i dati sono un record per la società.

Tali risultati sono dovuti in gran parte alle vendite annuali globali di oltre 23 milioni di console portatili Nintendo DS, insieme a 123 milioni di giochi per Nintendo DS. Dal suo lancio, il Nintendo DS ha oltrepassato la cifra di 40 milioni di sistemi venduti nel mondo.

Inoltre, in meno di cinque mesi dalla sua introduzione sul mercato, Nintendo ha venduto in tutto il mondo 5.84 milioni della nuova console domestica Wii, ognuna delle quali è stata comprata al volo dai consumatori, e circa 29 milioni di giochi per Wii. Wii sta diventando un vero e proprio fenomeno culturale, appassionando un pubblico sia di giocatori che di persone che si sono avvicinate ai videogiochi per la prima volta.

Per l’anno fiscale che ha inizio il 1 aprile 2007, Nintendo ha in previsione la vendita di 14 milioni di console Wii e di 55 milioni di giochi in tutto il mondo. La società stima la vendita di 22 milioni di unità di Nintendo DS e 130 milioni di software per questa console. Nintendo prevede un fatturato consolidato in aumento di quasi il 18%, raggiungendo 1.14 milioni di miliardi di yen, e utili operativi in crescita quasi del 20%, salendo fino a 270 miliardi di yen.

Tutte le proiezioni finanziarie sono basate su un rapporto di cambio di 115 yen per 1 dollaro americano, e 150 yen per 1 euro. Per ogni dettaglio si può consultare il documento allegato con le dichiarazioni finanziarie e le previsioni.

Le categorie della guida

Link correlati