Questo sito contribuisce alla audience di

Mp3 maker 14

Un programma completo per gestire a proprio piacimento i vostri MP3, le radio Internet e molto altro ancora! Scopriamo subito la nuova versione del titolo di Magix































Come era lecito aspettarsi, anche il “manager per gli MP3″ di casa Magix viene riproposto in una nuova edizione, la quattordicesima per la precisione. Scopriamo subito le caratteristiche del prodotto. Con Mp3 maker 14, abbiamo veramente il kit perfetto per copiare, trasformare, migliorare ed ascoltare tutti i brani che vogliamo. Ma per farvi capire bene di cosa stiamo parlando vi presento tutte le caratteristiche di questo software.

RIPPING, COPYING ED ENCODING: Mp3 maker 14 trasforma qualsiasi fonte sonora (CD, audio TV, radio Internet. Ripeto… qualsiasi! ) in MP3 con pochi click del mouse. L’operazione avviene (sempre se avete un PC abbastanza potente) anche in modo molto rapido. Anche il processo inverso (da MP3 trasformazione in CD audio) e tutte le altre operazioni possibili risultano semplicissime anche grazie ai due buoni tutorial video presenti. Da sottolineare il supporto alla copia su DVD e la creazione di TAG con il supporto completo di ID3V2 (un sistema che vi permette di visualizzare tutte le informazioni del file)



EDITING ED ELABORAZIONE: Questa è sicuramente la parte più interessante del programma che viene incontro anche alle tantissime esigenze sia dei DJ (che in questa versione avranno a disposizione una vera e propria console virtuale), sia di chi vuole sentire la propria musica ad un certo livello. Ecco allora auto-leveling del volume per ogni CD che vorrete creare, effetti di dissolvenza programmabili (ma allora poi i DJ che fanno?), Equalizzatore a 10 bande con molti preset, Suono Tridimensionale (sempre se avete una scheda che lo supporti) Riverbero, Delay, Stereo Enhancer, Maximizer, e Brilliance Enhancer, tutti effetti facilmente programmabili. Da ricordare la presenza di Magix Music Editor 2.0 che include effetti particolarmente interessanti come il pitchshifting, il timestretching ed un compressore multi-banda oltre ad un completo editor audio.

RIPRODUZIONE: Qui viene la parte più “pericolosa” del programma perché se vi mettere a “giocare” come il sottoscritto ad un volume eccessivo (quando si è circondati da un impianto 5+1… pure peggio! ) con tutte le features per ore ed ore… si rischia un pesantissimo mal di testa (va bbè, me lo sono andato a cercare io ). Pensate come potete interagire: scratch in tempo reale come se i pezzi stessero andando su giradischi, 5 effetti regolabili in tempo reale semplicemente muovendo il mouse, crossfading (per i meno anglofoni, si tratta della dissolvenza incrociata). Ma anche se volete solo avere un supporto visivo, questo programma vi dà veramente qualcosa in più: tanti, tantissimi effetti grafici stupendi (alberi, fiori che crescono al ritmo della musica, colori psichedelici, fiamme “incandescenti”, immagini 3D, figure stilizzate di donne che si muovono a tempo con il brano e molti altri… DOVETE ASSOLUTAMENTE VEDERLI! SONO MERAVIGLIOSI!) ed anche la possibilità di creare slide show di immagini per di più programmabili in alcuni parametri. E’ veramente difficile trovare qualcosa di meglio in questo campo! In questa nuova versione poi due novità particolarmente interessanti: grazie a Mufin Vision tutte le canzoni verranno infatti visualizzate graficamente in base alle caratteristiche del suono. Non manca poi neppure una sorta di “consigliere musicale” che partendo da un brano iniziale ci consiglierà altri pezzi simili a seconda di vari parametri configurabili. Un modo così per conoscere nuova musica su misura per noi.



TIMER: Ed ecco la chicca del programma Magix: programmando il timer interno (e chiaramente lasciando accesa la fonte) potremo utilizzare questa utilità come registratore per radio (anche quelle Internet: oltre 4000 stazioni presenti nel programma!), TV, Internet e perfino… del telefono! Non potrà servire a tutti ma come ogni cosa può sempre rivelarsi utile quando si ha la possibilità di usarla 

STAMPA: Non poteva poi mancare un pratico e rapido programma interno chiamato CD Cover & Label Print Studio per realizzare la copertina del vostro supporto dati (non solo CD ma anche VHS, DVD etc.). Molti fac-simile già pronti quando si è un po’ a corto di idee e, novità, l’integrazione automatica delle playlist nella stampa anche su più pagine stile libretto.

Tra le altre funzioni segnaliamo anche l’Headphone Surround, l’AudioID e la possibilità di scaricare direttamente dai Podcast.















Ricordiamo infine che I requisiti hardware per utilizzare Mp3 Maker 14 sono fissati a 800 mhz per il processore, 256 mega di  ram  e 400 mega (per l’istallazione minima) di spazio libero su hard disk. 









CONCLUDENDO…

Sperando di non aver dimenticato nessuna delle caratteristiche principali di questo prodotto e ricordandovi che il prezzo di vendita consigliato di MP3 Maker 14 è di 39,99 € , possiamo passare al nostro giudizio su questa utility. Come al solito Magix non si smentisce e ci propone una interessantissima risposta a tutte le esigenze digitali musicali che la maggior parte degli utenti PC hanno, fornendoci un’ottima interfaccia facilissima da usare. Più che un programma, si può parlare di un “All in One” per quelli che sono i bisogni degli “MP3 Boys & Girls”, da quelle più semplici alle semi professionali (ad uno studio di registrazione chiaramente serve altro software ma… con altro prezzo!). A tutti coloro a cui il player interno di Windows o altri lettori free sono diventati stretti, sicuramente i 39 € che utilizzeranno per questo programma saranno ben spesi visto che mi risulta difficile pensare a qualcosa che manchi o comunque a delle sue carenze… E’ veramente difficile! Certo, le novità non sono tantissime rispetto allo scorso anno ma se ancora non avete un MP3 Maker, indubbiamente il 14 è il migliore della serie!


RAPPORTO QUALITA’ / PREZZO:   9.0 / 10


 

Le categorie della guida