Questo sito contribuisce alla audience di

Sega Megadrive Blaze Handheld

Grazie a questo nuovo prodotto proposto da Blaze, tutti gli appassionati di videogiochi potranno rivivere le emozioni e le avventure rinchiuse in questa piccola console portatile alimentata da tre pile[...]


Grazie a questo nuovo prodotto proposto da Blaze, tutti gli appassionati di videogiochi potranno rivivere le emozioni e le avventure rinchiuse in questa piccola console portatile alimentata da tre pile ministilo, che contiene ben 20 giochi del mitico Sega Megadrive. Piccola, pratica, economica, dotata anche di un cavo per collegare la console ad un monitor o ad una TV (ma lo schermo incluso è di ottima qualità) e di una presa cuffia (anche in questoa caso, le casse “sparano” forte), HandHeld è facile da utilizzare grazie al menu iniziale che consentirà l’accesso (ed in ogni istante potremo tornare con lo stesso tasto al menù) ad ogni singolo gioco presente.

Sega Megadrive Blaze Handheld

Questa è la lista completa dei titoli: Alex Kidd, Alien Storm, Altered Beast, Arrow Flash, Colunws 3, Crack Down, Decap Attack, Neaw Beaw Nachiwe, Ecco, Ecco Jr, Eswat, Flicky, Gain Ground, Golden Axe, Jewel Naster, Kid Chaneleon, Shadow Dancer, Sonic & Knuckles e Sonic Spinball.

Il giocatore avrà così la possibilità di rispolverare le avventure di Alex Kidd, l’omino dalle orecchie giganti, durante la sua quinta avventura nell’episodio “Anchanted Castle” del 1989 creato appositamente per il lancio di Sega Mega Drive nel febbraio dello stesso anno; per poi tornare al picchiaduro a scorrimento orizzontale con Altered Beast sviluppato nell’88 e successivamente convertito sulle console mantenendo la sua ambientazione fantasy e mitologica che porta il protagonista alla ricerca della giovane Atena; oppure rivivere l’avventura “Return of the Ninja” di Shinobi nello storico platform a scorrimento orizzontale del 1993, il migliore di tutta la serie; inoltre vestire i panni di Ak Battler, Tyris Flare o Giulius Thunderhead e combattere per salvare il Re dal tiranno Adder in Golden Axe il picchiaduro Sega del 1989; chi poi non vorrebbe correre a tutta velocità insieme a Sonic (graficamente il migliore della lista), il simpatico riccio blu con le scarpe rosse nato nel 1994 capace di arrampicarsi ovunque muovendosi a velocità supersonica; e, infine, aiutare Ecco, il delfino di Sega Mega Drive, che parte alla ricerca dei suoi amici catturati, immerso in un mondo marino ricco e realizzato grazie ad una grafica, ai tempi impeccabile.

Sega Megadrive Blaze Handheld

IN CONCLUSIONE
Veramente sorprendente questa console “vintage” di Blaze. Ad un prezzo di 39.90 euro ci portiamo a casa un portatile con 20 giochi del mitico Sega Megadrive. Nella line-up troviamo alcuni veri e proprio cult games come Sonic, Ecco, Altered Beast, Shadow Dancer e Golden Axe, attorniati da altri titoli che hanno comunque un loro perchè. Certo, si sarebbe potuto andare a pescare fra altri capolavori (in particolare tra gli shoot’em up come la serie di Thunder Force) ma c’è da essere soddisfatti sia sul lato software che sul lato hardware con l’ottimo schermo annesso e la possibilità di collegare (con un cavo incluso nella confezione) la piccola console anche ad un monitor o ad una TV. Manca una presa per la corrente ma le tre ministilo con cui si alimenta l’handheld continuano a funzionare dopo un buon numero di ore di gioco quindi… va bene così!
VOTO: 9

Sega Megadrive Blaze HandheldSega Megadrive Blaze HandheldSega Megadrive Blaze Handheld

Le categorie della guida